Home Rubriche Viaggi

Pasquetta fuori porta: visite guidate a Monterano

SHARE
canalemonterano

Antico borgo medievale a pochi chilometri dalla Capitale

PASQUETTA ROMANA – Che la Pasqua sia un momento per “rinnovare” la propria fede spirituale, è cosa nota. Per moltissimi nostri concittadini, però, è anche l’occasione per rinnovare lo spirito semplicemente allontanandosi dalla città. La ricerca questa volta sarà all’insegna dell’allontanamento dalle solite corse quotidiane, dallo stress e dai rumori che tutti i giorni siamo costretti a sopportare. Insomma Pasqua in città, Pasquetta un po’ più in là.

CANALE MONTERANO – Luogo spirituale per molti, una meravigliosa città “fantasma” per altri, Monterano è un antico feudo abbandonato che cade all’interno della Riserva Naturale Monterano, non molto distante da Roma. Una città poco conosciuta ma sicuramente misteriosa ed affascinante, più nota come il set di diversi film, certo anche per la sua straordinaria bellezza. La Riserva Naturale, istituita nel 1988, oggi raggiunge i 1.000 ettari di terreno, che custodiscono una grande varietà di ambienti e biodiversità, a partire dai boschi collinari, che si caratterizzano per la loro tipica fauna e vegetazione, la Cascata Diosilla, il fiume Mignone, le numerose manifestazioni di vulcanesimo residuo. Al verde, al silenzio e al suggestivo panorama si accompagnano diverse strutture di enorme interesse storico-archeologico: dal palazzo ducale, all’acquedotto, alla splendida fontana del leone riprogettata dal Bernini, fino al Convento di S. Bonaventura.

LA VISITA – Tanti i motivi, dunque, che potrebbero spingere i romani a visitare un luogo così incantevole, certamente la storia di questo straordinario borgo medievale ed il paesaggio nel quale è immerso. Per il lunedì di Pasquetta 2015, però, è possibile trovare una ragione in più: la Cooperativa Sociale Lymph@ ed il Comitato75 organizzano visite guidate all’antico abitato di Monterano, accompagnate da eventi che contribuiranno a rendere rilassante e divertente la festività. Infatti, nella splendida cornice della riserva naturale sarà possibile questa volta trovare uno stand gastronomico con primi, grigliate, panini, dolci e bevande, area pic-nic, animazione e giochi per grandi e piccini. L’appuntamento è per lunedì 6 aprile, a partire dalle ore 10. Per info e prenotazioni mandare una mail a comitato75@gmail.com.

INFORMAZIONI DI VIAGGIO – Come raggiungere il paese di Canale Monterano (RM) Situato a 45 km a sud di Viterbo e a 50 km a nord di Roma a confine con il comprensorio Tolfetano – Cerite è raggiungibilE da Roma Est e Sud Si prosegue sul grande raccordo anulare di Roma fino all’uscita della S.S. n. 2 bis (Via Cassia Veientana). Proseguire sulla Cassia Veientana fino all’uscita Cesano Bracciano, proseguire poi per Bracciano – Manziana e Canale Monterano. Provenendo da Roma ovest si percorre invece la SS1 (via Aurelia), proseguendo fino all’altezza della stazione di Furbara per poi svoltare a destra per la provinciale del Sasso e proseguire per Manziana – Canale Monterano. Venendo da Roma Nord si passa per la S.S.2 (Via Cassia) al bivio per la Storta e si prosegue per la S.S. n. 493 (Via Braccianese Claudia). Superare le indicazioni per i paesi Bracciano, Manziana e proseguire per Canale Monterano.

Antonella Melito