Home Senza categoria

E ora Semifinali Mondiali!

SHARE
volley

L’Italia è semifinalista al Campionato Mondiale di pallavolo! La notizia è certa, non più solo una speranza per tutti noi tifosi; è riuscita dopo due interminabili partite, contro USA e Francia,

a garantirsi la testa del suo girone e l’accesso alla fase finale. Due partite concluse 3 set a 1 dove sono emersi ancora una volta i grossi momenti di calo di concentrazione, momenti in cui l’Italia appare molto al di sotto delle sue reali potenzialità, poco precisa in difesa e ricezione, muri e attacchi poco ‘mondiali’. Al di là di questi momenti, la nostra Nazionale si mostra molto più matura sia dell’europeo dell’anno scorso (decimi) sia della World League 2010 di giugno e luglio scorso, una squadra che ha lavorato per essere gruppo oltre che  forza  del singolo, una squadra dove l’alternanza è una chiave del gioco e del risultato. Ecco quindi un gruppo in cui i così detti ‘panchinari’ entrano e riportano stimoli e forza senza mai indebolire il gioco, ma anzi ridandone freschezza. Un complimento al ct Anastasi e a Gardini che hanno lavorato molto su questo elemento.

Uno spettacolo incredibile il Palalottomatica dell’EUR, un tifo senza pari: 9500 spettatori per la prima partita contro gli USA e 11000 nella seconda contro la Francia, un tifo che ha aiutato tanto, che ha esaltato in primis Vermiglio e Mastrangelo, coppia che nei momenti più difficili si è fatta carico di riportare il gruppo ad una migliore concentrazione e a ritrovare serenità.

Le altre semifinaliste:

Il Brasile è la seconda semifinalista e si scontrerà proprio con la squadra italiana sabato sera. Anche il Brasile arriva alla semifinale con due partite vinte, ma senza convincere troppo, non è di certo lo stesso Brasile dei mondiali 2002 e 2006, ma pur sempre una squadra molto difficile e rivale tra i più complicati per la nostra Nazionale, forse molti direbbero “quale squadra non sarebbe pericolosa per noi..?!”.

La giovanissima Cuba è la terza semifinalista, sorpresa per tutti, una squadra ancora inesperta, ma con grandissime doti fisiche, a mio parere Hernandez (opposto) e Simon (centrale) su tutti.

La Serbia è l’ultima semifinalista, manda a casa (piuttosto manda a Modena per giocarsi il 5°-8° posto) la Russia, una delle favorite alla vigilia, Russia che forse ha peccato un pò troppo di presunzione. Nulla da togliere comunque alla squadra di Grbic ed alla sua meritatissima semifinale.

La nostra semifinale:

L’Italia non partirà di certo col favore del pronostico, sulla carta la nostra nazionale è un gradino sotto quella brasiliana, ma le potenzialità ed il reale valore del gioco e del gruppo lo si vedrà solo sabato sera e ci dovremmo essere tutti, tutti parte di questo gruppo!

Le finali e le date:

Due semifinali a partita unica che si svolgeranno sabato 9 ottobre al Palalottomatica di Roma

Serbia – Cuba ore 17:00

Italia – Brasile ore 21:00

Le finali si giocheranno domenica 10 ottobre sempre al Palalottomatica

Finale 3°/4° posto ore 17:00

Finale 1°/2° posto ore 21:00

Luca Serra