Home Senza categoria

La Lottomatica Roma vince anche con il Maroussi

SHARE
virtus

Con la terza vittoria consecutiva la Virtus si mantiene in testa al proprio girone e vede sempre più vicine le Top16.
Percorso netto per la Lottomatica in Eurolega che vince ad Atene 71 – 83 con una grande prova di squadra. Partita complicata per Roma perché, aldilà delle assenze di Vitali e Datome e dei problemi di Minard, il Maroussi è squadra da non sottovalutare, come dimostrato dai precedenti contro CSKA e Lubiana.
I quintetti iniziali sono: per Gentile, Jaaber, Minard, Winston, Gigli e Hutson; per Bartzokas, Lucas, Keys, Calathes, Kendall e Homan.
Inizio di partita lento in cui le due squadre si equivalgono, fino al time – out chiamato da Gentile. Negli ultimi due minuti del primo quarto, infatti, Roma dilaga. Alla fine sarà 17 – 27. Nella seconda frazione la Virtus, nonostante le ottime percentuali al tiro, non riesce a chiudere la partita soprattutto a causa delle numerose palle perse. Si va al riposo sul 41 – 47. Nel terzo periodo, grazie ad una difesa più aggressiva, il Maroussi recupera pericolosamente portandosi anche sul -3. La Lottomatica, però, resiste e chiude 59 – 66 con un canestro di Jaaber. Gli ultimi 10 minuti si fanno frenetici, con diversi errori da entrambe le parti. Ma Roma, con una difesa attenta e con precisione ai tiri liberi, vince 71 – 83 portando a casa la terza vittoria consecutiva.
Dal sito ufficiale della Lottomatica Roma, questi i commenti. Gentile: “Abbiamo vinto una gara non facile, su un campo difficile anche se con pochi tifosi, contro una squadra forte che è stata in grado di andare a vincere a Lubiana. E´ una vittoria molto importante e siamo stati bravi a tenere il controllo della gara, riuscendo a gestire anche i momenti difficili. Come a Ferrara abbiamo avuto un po´ troppe palle perse ma nonostante questo siamo riusciti a tenere in mano il match. Poi nel terzo e quarto quarto abbiamo alzato l´aggressività in difesa e abbiamo fatto buone scelte in attacco. Sapevamo che loro hanno un buon gioco dentro l´area e siamo riusciti a chiuderli e limitare il loro punto di forza. Siamo stati bravi a tenere il ritmo e a fare canestri nei momenti giusti”. Minard: “Ho cercato di fare tutto quello che potevo per aiutare la squadra. Credo di aver fatto un buon lavoro in difesa. Questo era il mio obiettivo: lavorare bene in difesa per aiutare la squadra, e ci sono riuscito. A livello di squadra siamo riusciti a restare concentrati. E´ stata una gara difficile ma abbiamo fatto un buon lavoro di gruppo e abbiamo tenuto alta la concentrazione per tutta la partita”. Winston: “Sono molto contento di questa vittoria. E´ importantissima, perché torniamo a casa con il terzo successo consecutivo in Eurolega ed è fondamentale in termini di classifica in vista delle Top 16 e di fiducia nei nostri mezzi. Abbiamo fatto un ottimo lavoro come squadra e io sono contento di aver potuto dare il mio apporto e aver contribuito a questa vittoria”.
La prossima partita di Eurolega sarà al Palaeur contro il Maccabi Electra, giovedì 12 novembre. Domenica 8, invece, sempre in casa, si giocherà contro l’Angelico Biella per la quinta giornata di Campionato.

Maroussi – Lottomatica Roma 71 – 83 (17 – 27; 41 – 47; 59 – 66)
Maroussi: Milosevits 1, Keys 11, Batis 6, Homan 11, Diamantopoulos ne, Mavroeidis 7, Calathes, Kendall 7, Kaimakoglou 13, Lakkas ne, Papantonakos ne, Lucas 15.
All. Bartzokas
Roma: Giachetti 2, Gigli 10, Jaaber 14, Tonolli ne, Hutson 13, Toure 7, Crosariol 6, De la Fuente 7, Winston 16, Minard 8.
All. Gentile
Arbitri: Juan Carlos Mitjana (Esp), Robert Vyklicky (Cze), Jasmina Tatic (Srb)

Andrea Falaschi