Home Senza categoria

Valentino a Roma: 45 years of style

SHARE

Le aspettative erano altissime, eppure Valentino, non solo le ha soddisfatte a 360 gradi, ma le ha addirittura sorprese. Un’Ara Pacis così com’è stata allestita da Antonio Monfreda e Patrick Kinmonth non si era mai vista prima: i colori degli abiti fanno da contrasto alla pietra levigata del monumento, senza andarne a rompere la solennità, che ritroviamo nella sfilata di manichini posizionati tutt’intorno all’altare augusteo





Nero, bianco e rosso: il primo impatto visivo con gli abiti è molto forte e messo in risalto dalla luce naturale del monumento. I voyeur più accaniti potrebbero essere già soddisfatti e invece è solo l’inizio. Non abbiamo ancora attraversato la scalinata che, impreziosita degli eleganti manichini su entrambi i lati, ci conduce al piano inferiore. È qui che troviamo il vero tesoro: i bozzetti originali di Valentino, dai più dettagliati e ricchi di particolari, a quelli improvvisati, catturati su improbabili pezzi di carta approfittando dei momenti di ispirazione. A fare da contorno a tanta ricchezza, gli abiti creati da Valentino per le celebrità, tra cui Sharon Stone, Julia Roberts, Audrey Hepburn, Cate Blanchett, Sophia Loren, Jennifer Lopez, Cameron Diaz, Diana di Inghilterra e Penelope Cruz. Epilogo di cotanto incanto, che cresce di abito in abito, sono gli accessori, rari e preziosi della Maison.  Avete tempo ancora fino al  28 ottobre 2007 per non perdere quest’evento. Affrettatevi.

Informazioni:
http://www.arapacis.it/

Cinzia Dell’Omo