Home Senza categoria

Virtus Roma: facile vittoria per il Real Madrid

SHARE

La Lottomatica Roma perde 72 – 50 contro il Real Madrid.
Sconfitta, questa, che non pregiudica la probabile qualificazione alle Top16, ma che va ad alimentare il periodo nero in cui è caduta la squadra di Boniciolli. Le sei sconfitte in otto gare di campionato, infatti, hanno aperto un ciclo negativo al quale si sono aggiunti i problemi fisici di Giachetti (ginocchio), Gigli (ginocchio) e Smith (caviglia). Come già scritto in precedenza; con i giocatori in evidente crisi emotiva, l’allenatore in bilico e un record imbarazzante, è arrivato il momento di fare qualcosa, sempre che si voglia provare a recuperare la stagione.

I quintetti iniziali sono: per Messina, Rodriguez, Llull, Suarez, Reyes e Tomic; per Boniciolli, Washington, Dedovic, Datome, Heytvelt e Crosariol.
Il primo quarto è noiosissimo, ritmi bassi ed errori grossolani, rendono la partita lenta e macchinosa. Il Real tenta la prima fuga portandosi sul 10 – 2, ma anche i padroni di casa non sono precisi al tiro; permettendo, così, alla Lottomatica di recuperare. Si chiude 14 – 11. Nella seconda frazione non cambiano molto le cose, gli spagnoli partono forte ma poi si fanno rimontare. Al riposo il punteggio è 30 – 22. Al rientro dagli spogliatoi Roma sembra non esserci proprio più: 54 – 39. Gli ultimi dieci minuti vedono una, seppur timida, reazione della Virtus che, però, viene subito controllata. La partita si chiude 72 – 50.

Dal sito ufficiale la dichiarazione di Matteo Boniciolli: “Congratulazioni al Real che ha giocato un grande basket dal punto di vista difensivo, con tutti i giocatori coinvolti nel sistema. Hanno meritato di vincere. Quanto a noi siamo in un momento difficile e abbiamo giocato senza tre infortunati, Giachetti, Gigli, Smith, quest´ultimo molto ben conosciuto e apprezzato dal pubblico di Madrid. Ho apprezzato il grande sforzo di Datome e Iannilli che ce l´hanno messa tutta fino all´ultimo per provare a recuperare e vincere il match. E´ con questo spirito che dobbiamo andare domenica a Teramo, dove dobbiamo vincere per poter risalire la classifica, sperando nel frattempo di recuperare qualche infortunato”.

La prossima partita di Eurolega si giocherà mercoledì 15 dicembre, al PalaLottomatica, contro l’Unicaja Malaga; mentre in campionato si giocherà domenica 12 dicembre, a Teramo, contro la Banca Tercas.

Andrea Falaschi