Home Senza categoria

Virtus Roma: l’Olympiacos e’ piu’ forte

SHARE

Come era facilmente pronosticabile la Lottomatica Roma perde la terza partita di Eurolega contro un monumentale Olypiacos, 71 – 86. I ragazzi di Boniciolli pur mostrando nei primi minuti un buon atteggiamento, nulla possono di fronte alla qualità e alla profondità degli avversari.

I quintetti iniziali sono: per Boniciolli, Washington, Datome, Djedovic, Heytvelt e Crosariol; per Ivkovic, Teodosic, Spanoulis, Papanikolaou, Nielsen e Nesterovic.
All’inizio del primo quarto Roma non riesce ad arginare Spanoulis e si ritrova presto ad inseguire: 6 – 15. Sono Heytvelt e Washington a tenere a galla i padroni di casa, alla fine il punteggio è 18 – 24. Nella seconda frazione gli ospiti dilagano e la Lottomatica, con basse percentuali sia al tiro che a rimbalzo, non riesce a contrapporsi. Si va al riposo sul 40 – 53.
Al rientro dagli spogliatoi gli equilibri non cambiano: l’Olympiacos fa la partita e tenta una fuga che non si concretizza solo grazie alle troppe palle perse e a percentuali non ottime. Finisce 55 – 68. Nell’ultimo periodo Roma si trova a anche a – 11, ma non riesce nell’aggancio. La partita si chiude con il punteggio di 71 – 86.

Dal sito ufficiale la dichiarazione di Tanjevic: “Questa volta abbiamo fatto meglio in attacco, meno in difesa. Bene in attacco pur senza Dasic – anche lui con mal di schiena come Matteo – e Giachetti a mezzo servizio per problemi alla spalla. Ci serviva però più intensità in difesa, ma nella prima metà di gioco abbiamo fatto bene a rimbalzo. Per loro il dato ai rimbalzi è stato fondamentale per vincere il match. Sono stati quegli undici possessi in più che hanno fatto la differenza. Traoré è stato più vivo nel secondo tempo. Molto bene Heytvelt e Crosariol. Smith? Sono fiducioso, va aspettato, deve recuperare i tre mesi in cui è stato fermo questa estate, ma è una bravissima persona, intelligentissimo e si impegna al massimo. Ma la squadra è unita e questo importante, perché nei momenti difficili l´unione del gruppo è fondamentale”.

La prossima partita di Eurolega sarà contro il Brose Basket, fuori casa, giovedì 25 novembre; mentre domenica 21 si giocherà per il campionato a Milano contro l’Armani.

Andrea Falaschi