Home Cultura Cinema

Coda, i segni del cuore

Nella notte del “grande schiaffo” di Will Smith a Chris Rock, che ha monopolizzato l’informazione, alla cerimonia per la consegna degli Oscar 2022 è successa anche un’altra cosa: ha vinto il premio come miglior film Coda, i segni del cuore. È un remake di un bellissimo film francese dal nome La famiglia Bélier ed è una splendida pellicola che parla di voce e di sordità e di amore, tanto amore. Infatti Roby, che è l’unica persona udente di un’intera famiglia di sordi, quando non aiuta la propria famiglia è molto appassionata di canto ed entra nel coro della scuola diretto dal maestro Villalobos, severo insegnante che subito capisce le potenzialità della ragazza. Così Roby si ritrova a dover fare una scelta molto importante: seguitare con la sua promettente carriera nel mondo della musica o aiutare la propria famiglia?

Regia: Sian Heder

Ads

Sceneggiatura: Sian Heder

Interpreti: Emilia Jones, Marlee Matlin, Troy Kotsur, Daniel Durant, Eugenio Derbez

(USA, Francia 2021)

Marco Etnasi

Previous articleDove sei, mondo bello
Next articleLa Svolta arriva su Netflix