Home Cultura Cinema

Febbre a 90

SHARE

No, non supereremo mai questa fase. Tratto dallo straordinario romanzo di Nick Hornby, Febbre a 90 è un vademecum sul rapporto tra il calcio e la società, e in particolare sul filo sottile tra passione sfrenata e vita sociale. Lo storico campionato del 1988-1989, che l’Arsenal, la squadra tifata da Paul Ashworth, vinse al cardiopalma all’ultima partita, fa da sfondo alla storia d’amore che il protagonista cerca di portare, faticosamente, avanti nell’anno in cui i Gunners si aggiudicarono uno dei campionati più combattuti e avvincenti d’Inghilterra. Una trasposizione assolutamente riuscita di un libro immortale, un racconto bello e commovente che riesce a fare luce, in modo semplice, sull’importanza delle passioni, quali che siano.

Regia: David Evans

Sceneggiatura: Nick Hornby

Interpreti: Colin Firth, Stephen Rea, Ruth Gemmell

(GB 1997)

Marco Etnasi