Home Cultura Cinema

I Miserabili

SHARE

Difficile parlare di un film ambientato in una banlieu parigina e non pensare a L’Odio di Kassovitz, film che più di tutti ha rappresentato le dure condizioni delle periferie della capitale francese. Ispirato alle rivolte del 2005, che forse per la prima volta accesero l’attenzione del mondo sul deprecabile stato delle banlieu, I miserabili è un film crudo che parte dalla grande gioia collettiva per la vittoria della Francia ai Mondiali e arriva a parlare della disuguaglianza e degli aspri contrasti che vivono nelle parti più povere di una metropoli come Parigi. I miserabili, che del grande romanzo di Hugo richiama l’atmosfera, è un film che non lascia scampo allo spettatore e lo sprona a guardare, anche in un evento di grande comunione, come le ingiustizie e le disuguaglianze facciano ormai, purtroppo, parte della nostra società.

Regia: Ladj Ly

Sceneggiatura: Ladj Ly

Interpreti: Damien Bonnard, Alexis Manenti, Djibril Zonga, Issa Perica, Al-Hassan Ly (FRA 2019)

Marco Etnasi