Home Cultura Cinema

Una vita difficile

Titolo e trama prepotentemente attuali. Idealità o realtà, rettitudine o compromissione, verità o menzogna. Nella società del testa o croce solo una scelta è consentita per ottenere quel che si vuole.

Lo sa Silvio Magnozzi (Alberto Sordi), lo sappiamo ancor meglio noi, a cinquant’anni di distanza. Tutta la narrazione si costruisce sul piano del bivio: ad ogni scelta il protagonista deve irrimediabilmente rinunciare a qualcosa, come se la soddisfazione piena, totale, dei desideri umani debba essere preclusa. Pungolato e portato sempre al limite, il protagonista vedrà le sue scelte attraverso l’ottica straniante di chi si arrende all’inevitabilità del dolore, unica compagnia sicura in una strada impervia e faticosa.

Ads

 

Regia: Dino Risi

Sceneggiatura: Rodolfo Sonego
Interpreti: Alberto Sordi, Lea Massari, Franco Fabrizi, Lina Volonghi, Claudio Gora, Antonio Centa, Loredana Nusciak, Daniele Vargas, Franco Scandurra, Mino Doro, Renato Tagliani

(ITA 1961)

Simone Dell’Unto

 

Previous articleCentrale Acea Tor Marancia: vittima della batteria Capitolina
Next articleLe 5 leggende