Home Cultura Libri

La tenda rossa

SHARE

Esiste un luogo riparato, che accade come un cielo diviso nel cuore del nostro mondo, premessa e conclusione all’esistenza, monumentale ed epigrafico, una trama che parte dall’infanzia, arco lungo e intenso che è riflessione originaria sulle cose tutte. Anita Diamant, scrittrice e saggista statunitense, comincia da qui la sua rappresentazione penetrante e libera, dal racconto biblico di Giacobbe, restituito dal punto di vista della sua unica figlia femmina, Dinah. La Tenda Rossa appartiene alle donne, gli uomini sono esclusi: uno spazio segreto in cui ritrovarsi durante il ciclo della luna nuova, ringraziare la dea per il rinnovamento del corpo, per l’anticipazione di una nuova vita, un tempo sacro (e necessario) di ricongiunzione alla Terra. Questo grande classico della letteratura femminile è una storia d’amore e abbandono di mille cose, frammentaria, intensa e condivisa, abitata da figure non conformi, irrequiete, infelici, ma anche desiderose, sfuggenti, dolci e rassicuranti. Tutte le possibili deviazioni appariranno legittime (e quasi obbligate) per sfuggire a mete imposte da altri, al principio di adeguatezza a tutti i costi, e conquistare al fine la più grandiosa delle consapevolezze. Questo volume è spesso irreperibile, nonostante sia considerato da tempo un testo imprescindibile. Cerca e trova il libro, Edizioni Tlon!

 

La tenda rossa

Anita Diamant

Edizioni Tlon 2019

Pagine 404

Euro 20

Ilaria Campodonico