Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

CLAP!CLAP! – LIQUID PORTRAITS

SHARE

Il musicista e produttore Cristiano Crisci, in arte CLAP! CLAP!, ha fatto sapere che il 12 giugno uscirà, per Black Acre, label di Bristol, il suo terzo album intitolato Liquid Portraits. Già noto nell’ambiente cittadino per un poderoso, quanto suggestivo, live al museo MAXXI di Roma durante lo Spring Attitude Festival del 2015, il suono di CLAP! CLAP! è caratterizzato dalla ricerca e campionamento di suoni tribali e percussivi di origine africana, immerse in un contesto totalmente elettronico.

Liquid Portaraits si presenta come un disco più raffinato, dopo una lunga ricerca, ma soprattutto è evidente un nuovo approccio alla composizione, che fa perno sulla presa diretta e sul sound design con l’obiettivo di ottenere suoni vivi e reali. Questa ricerca durata tre anni, ha portato l’artista, come dicevamo, a svincolarsi dall’uso esclusivo delle campionature digitali.

“Ho girato il mondo per realizzare questo disco, partendo dal sud-Italia, passando per il Marocco per poi finire in Giappone”, ha dichiarato l’artista sottolineando che la contaminazione di culture e suoni diversi è fonte d’ispirazione per le sue composizioni. Nell’album hanno collaborato musicisti di grande spicco: il percussionista italiano Domenico Candellori (‘Southern Dub’), l’artista belga Martha Da’ro (‘Moving On’), l’arpista Kety Fusco (‘Rising Fire’) e il bassista Piero Spitilli (‘Liquid Portraits’). Come suggerisce il titolo, il disco è una raccolta di dipinti sonori, culture e colori diversi tra loro spinti nel tentativo di allacciarsi attraverso sfumature e integrazione, cogliendo ricordi fugaci e inconsci.

Riccardo Davoli