Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

Gigi D’Agostino – L’Amour Toujours 

Gigi D’Agostino è conosciuto da tutti e, come un poema epico, vale la pena raccontarlo tramandando le sue gesta. Nasce a Salerno ma migra con la famiglia a Torino dove inizia a muovere i primi passi a Mirafiori e poi nelle discoteche. Lo diciamo subito: “L’Amour Toujours” (del 1999) è il disco dance italiano degli anni 90 più famoso. Pezzi come Bla Bla Bla e La Passion li abbiamo sentiti perdendo decibel di udito più di una volta. E se inizialmente Gigi suonava un’elettronica ricca di sintetizzatori, cupa e minimale, la scelta per il brano che dà il titolo all’album è stata grandiosa: eliminare note e lasciare spazi vuoti a favore della cassa dritta trasformandolo in un vero e proprio inno. Se fino a quel momento la dance veniva volgarmente trattata male, fagocitata dai numerosi cine panettoni, Gigi ha rimesso la cassa al centro del dance floor. Con lui non più dance commerciale ma piuttosto “Poporopo-poporopo”, consacrando un nuovo mood che solamente la french house ha saputo eguagliare. A differenza di altri brani L’Amour Toujours diventa più grande ogni anno che passa, come un enorme leitmotiv generazionale e transitorio. Un contratto danzante e ludico con la vita stessa.

L’immaginario è quello del Luna Park, delle ruote panoramiche vuote, esauste per l’odore dello zucchero filato, e dal tagadà stracolmo di gente con il volto consumato dalle emozioni e attraversato da neon colorati. “L’Amour Toujours” è un disco leggendario e Gigi D’Agostino è per sempre.

Ads

Riccardo Davoli

Previous articleMunicipio VIII: Ciaccheri riconfermato Presidente con il 70,09% delle preferenze
Next articleOnce upon a time in Rome: è il giorno di Quentin Tarantino