Home Cultura Musica e Rumori di Fondo

In Rainbows – Radiohead

Nel 2007 è uscito In Rainbow dei Radiohead. Quando scriviamo il loro nome e ne ascoltiamo le canzoni è impossibile restare indifferenti. Durante l’ascolto iniziano a scorrere spezzoni di vita davanti agli occhi e l’effetto è quello di un salto nel passato. Se In Rainbow è un disco decisamente meno famoso degli altri, perché replicare il successo di Ok Computer era pressoché impossibile, i Radiohead si sono rimboccati le maniche e hanno lavorato sodo. Immaginare di essere lì in sala di registrazione con loro, assaporando quell’aria tesa, ricca di stress, frustrazione e litigi, ha trasformato la loro fatica in una vera e propria performance creativa. Jigsaw falling into place è il motore, nonché miglior pezzo del disco, che riesce a traghettare tutte le restanti tracce al di fuori dello studio. Per altro, la notizia ancor più rivoluzionaria durante l’annunciazione di In Rainbows, è stata quella in cui ogni fan poteva acquistarselo dal sito della band e scegliere liberamente il prezzo d’acquisto! Questo sistema chiamato “pay what you want” ha letteralmente mandato in bambola i fan di Thom Yorke e compagnia bella. Davanti a questo fenomeno di proporzione mondiale la band è riuscita a portare a casa un disco che dopotutto e nonostante tutto non è affatto male. Diciamo che seppur mantiene un’aria complessata qualcuno forse l’ha sottovalutato. Pazienza per lui.

Riccardo Davoli

Ads

 

Previous articleCovid-19: nel Lazio sono 4.047 i nuovi casi positivi
Next articleSport: a novembre torna la Corri alla Garbatella