Home Cultura Teatro

“Salviamo i talenti”, i vincitori della decima edizione

SHARE

Dal 18 al 28 aprile al Teatro Vittoria va in scena “Carl, una ballata”, lo spettacolo vincitore della decima edizione del premio “Salviamo i talenti” dedicato al compianto Attilio Corsini. “Era un teatrante allegro e nello stesso tempo impegnato, di quelli consci della funzione del suo lavoro nella società e in un palcoscenico come il suo, che agiva in un rione pieno di umori popolari, antisistema”, scriveva Gianni Minà all’indomani della morte di Attilio Corsini, storico fondatore del Teatro Vittoria. 11 anni dopo la prematura scomparsa dell’attore, regista e scrittore laziale, il suo lavoro è ancora intatto e il suo sogno − di un teatro che portasse cultura e felicità nel quartiere e nella città − è vivo più che mai. Il Teatro Vittoria, che più volte ha dovuto lottare con le amministrazioni locali per la propria sopravvivenza, è divenuto negli anni un punto di riferimento per amanti del teatro e non solo, e tutto ciò anche grazie al grande lavoro e alla grande passione di Attilio Corsini. Dopo la sua scomparsa è nato il premio “Salviamo i talenti”, che è giunto quest’anno alla sua undicesima edizione consecutiva. Il concorso è riservato ad autori e attori under 35 che abbiano uno spettacolo pronto da presentare al pubblico, che, insieme a una giuria di esperti, decreterà chi tra le proposte potrà assicurarsi una residenza di dieci serate nel cartellone del Teatro Vittoria. Il vincitore della decima edizione è uno spettacolo ideato e realizzato da giovani attori diplomati all’Accademia d’arte drammatica Silvia d’Amico. Giulia Bartolini, Luca Carbone, Francesco Cotroneo e Giulia Trippetta hanno dato vita a “Carl, una ballata” che ha letteralmente stregato pubblico e critica assicurandosi così un posto nel ricco cartellone del Teatro Vittoria. “Carl” è la storia di un uomo comune che si trova a dover fare delle scelte che cambieranno la sua vita, costringendolo a rispondere a una domanda fondamentale: si può scegliere la mediocrità pur di essere felici?

Teatro Vittoria
Piazza Santa Maria Liberatrice, 10
Info e prenotazioni: 06 5781960 – info@teatrovittoria.it
(prenotazione biglietti solo via telefono)
Orari: da martedì a venerdì ore 21; mercoledì 24 e giovedì 25 ore 17.30; Pasqua e Pasquetta riposo
Biglietto: Galleria 19 €, Platea 25 €

Marco Etnasi


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353