Home Rubriche Go Green

“Ambiente Clima Futuro”, la mostra fotografica al Centro Culturale Elsa Morante

La mostra fa parte delle 100 esposizioni che verranno inaugurate dalla Federazione italiana associazioni fotografiche per realizzare uno spaccato ambientale del nostro paese

MUNICIPIO IX – Il 18 giugno alle ore 11.00 presso il Centro Culturale “Elsa Morante” verrà inaugurata, in contemporanea con altre 100 esposizioni sul territorio italiano, la mostra “Ambiente Clima e Futuro” organizzata dalla Federazione italiana associazioni fotografiche con il supporto del Circolo Legambiente Agro Romano Meridionale. La mostra rimarrà dal 18 al 25 giugno negli orari di apertura del Centro Culturale Elsa Morante e potrà essere visitata gratuitamente da tutti.

IL PROGETTO E LA MOSTRA

La FIAF ha lanciato un progetto fotografico riguardante le problematiche ambientali, in funzione non solo di registrare “in pianta” l’attuale situazione italiana e fornire un valido spunto per un’ampia riflessione di tipo culturale e sociologico. Un’occasione per riflettere sui processi di trasformazione, raccontando sia i luoghi e le attività dove esistono progetti ed esperienze di recupero per un ritorno ad un ambiente più naturale, sia quelle situazioni dove sono ancora in corso sfruttamento e depauperamento delle risorse non rinnovabili per sostenere attività economiche inconciliabili con il mantenimento di un equilibrio naturale.

Ads

I NUMERI DEL PROGETTO

1032 autori con 14.448 immagini si sono cimentati con le varie tematiche ambientali, mappando l’intero territorio nazionale per restituire una visione complessiva di questo preciso momento storico. Sono stati 24, invece, gli autori di audiovisivi che, supportati dal Dipartimento DIAF, hanno aderito con 27 opere. La fase conclusiva del progetto vedrà l’inaugurazione, il 18 giugno 2022 alle ore 17.30, di una grande mostra presso il Centro Italiano della Fotografia d’Autore – CIFA – di Bibbiena (via delle Monache 2 – AR), mentre circa 100 mostre locali, aperte in contemporanea in Italia, faranno da corollario. Queste ultime, avendo per oggetto prevalentemente le zone di prossimità delle varie sedi espositive, costituiscono una preziosa documentazione per sensibilizzare ed informare a livello locale, oltre a fornire, nell’insieme, lo stato dell’arte della sensibilità ambientale nel nostro Paese.

IL TERRITORIO DEL MUNICIPIO IX

Sulla mostra che verrà inaugurata nel Centro Elsa Morante è intervenuto Massimiliano Coppola, Presidente del Circolo Legambiente Agro Romano Meridionale: “Quando la FIAF mi ha chiesto, qualche mese fa, se fossi interessato a coadiuvarli, ho colto al volo l’occasione per portare questo evento sul territorio del IX Municipio nel quale la tematica ambientale è realmente molto sentita. I progetti fotografici realizzati a Roma e nel Lazio verranno esposti unicamente all’Elsa Morante e questo mi rende particolarmente orgoglioso perché spero di aver contribuito a portare lustro al nostro Municipio e interesse verso un’area come quella del citato Centro Culturale che merita le attenzioni e l’organizzazione di eventi importanti a livello nazionale. I ringraziamenti vanno ai fotografi che parteciperanno e alla FIAF che sta allestendo e organizzando con grande cura questa mostra, ma anche alla Presidente del Municipio Titti Di Salvo e all’Assessore all’Ambiente Alessandro Lepidini che hanno, sin da subito, sposato questa causa, patrocinando l’evento e fornendomi un importante supporto”.

Red

Previous articleTOP GUN: MAVERICK
Next articleVia libera al Contratto di Fiume. Basterà questo accordo a valorizzare il Tevere?