Home Cultura Cinema

L’arena gratuita di Roma Sud è a Fonte Meravigliosa

Serate di cinema gratuito nel Municipio IX, film e cortometraggi in concorso all’insegna della cultura cinematografica organizzata dall’Associazione Culturale Lanterne Magiche

FONTE MERAVIGLIOSA – È in programma fino al 17 luglio l’arena cinematografica gratuita nel quartiere Fonte Meravigliosa, all’EUR di Roma, organizzata dall’Associazione Culturale Lanterne Magiche.

Dal giovedì alla domenica verranno proiettati film italiani, cult intramontabili, film d’animazione e film d’autore. Il progetto nasce su iniziativa di alcuni ragazzi del quartiere Fonte Meravigliosa che, spinti dalla passione per il cinema, hanno dato avvio all’iniziativa con l’obiettivo di educare al cinema, al suo linguaggio, alla sua capacità di raccontare la realtà e alla rilevanza che ha sul territorio, offrendo così ai romani l’opportunità di vivere insieme la settima arte.

Ads

La location, concessa dal IX Municipio di Roma Capitale, si trova nel piazzale antistante il Mercato Rionale di Vigna Murata, in Via Andrea Meldola. Esso rappresenta il cuore pulsante del quartiere di Fonte Meravigliosa. L’individuazione del luogo è stata dettata non solo dal successo riscontrato nella precedente edizione, ma anche per la necessità di volersi avvicinare ulteriormente ai cittadini. L’intento è quello di sfruttare la centralità della sua posizione all’interno del quartiere e l’importanza che ricopre il mercato per i tanti abitanti che provengono dalle zone limitrofe dello stesso Municipio. La manifestazione permetterebbe di fornire nuova vitalità ad un’area inutilizzata rendendola un luogo di aggregazione e spessore culturale.

“Il nostro intento è quello di avvicinare le persone alla cultura cinematografica in un periodo in cui le persone sono abituate a fruire il cinema in maniera individuale e solitaria online. Vogliamo creare un ambiente stimolante e far emozionare gli spettatori di fronte allo schermo, abitudine che sempre di più le nuove generazioni stanno perdendo. Le piattaforme streaming hanno positivamente democratizzato la fruizione del cinema dando la possibilità a tutti di conoscere grandi film e serie tv, ma limitano lo scambio di emozioni e idee nel momento in cui vengono generate”. sostiene Giacomo Ciampani, presidente di Lanterne Magiche. “Questo è un evento di grande rilievo che costituisce un’ottima occasione per il perseguimento di un altro dei principali obiettivi dell’Associazione, creare un legame forte con il territorio e con le realtà che lo popolano. Il cinema ha da sempre rappresentato uno strumento utile alla creazione di sinergie tra le persone. Crediamo fortemente che manifestazioni simili a quella che stiamo organizzando possano, e debbano, avere un ruolo cruciale nello stimolare la creazione di comunità locali unite” aggiunge Marco Torricelli, Vicepresidente dell’Associazione.

Per questa sera è prevista la proiezione della pellicola Marilyn ha gli occhi neri di Simone Godano. per l’occasione l’attrice Valentina Oteri sarà ospite dall’arena per presentare al pubblico il film.

Red

Previous articleLa competenza su 38 aree verdi passa al Municipio XI
Next articleMetro San Paolo: a quando il ripristino del murale cancellato?