Home Municipi Municipio IX

Municipio IX: firmato un nuovo protocollo con l’Ordine degli Psicologi

Una collaborazione che consentirà di realizzare iniziative di prevenzione e di informazione dirette ai cittadini più fragili

MUNICIPIO IX – Gli anni appena trascorsi e le notizie che ogni giorno arrivano dalla crisi in Ucraina stanno lasciando il segno nell’animo e nell’equilibrio di moltissime persone. Tra queste molte hanno bisogno di un aiuto in più, magari offerto da un professionista. Purtroppo spesso a causa di fattori economici o legati alla vergogna di chiedere aiuto, queste persone non si avvicinano ad un percorso psicologico, dal quale invece potrebbero trovare giovamento. È proprio per facilitare questo incontro che il Municipio IX ha sottoscritto un nuovo Protocollo di Intesa con l’Ordine degli Psicologi.

Ads

IL PROTOCOLLO

La cornice dell’incontro tra la presidente del Municipio IX, Titti di Salvo e quello dell’Ordine, Federico Conte, è stata fornita dal Casale di via Viola a Fonte Laurentina. Presenti all’iniziativa, che si è tenuta ieri mattina, anche moltissimi cittadini, operatori, associazioni del territorio e responsabili dei centri anziani. a Presidente Di Salvo ha dichiarato che “proseguirà per altri due anni la collaborazione già in essere tra l’Ordine degli psicologi di Roma e il nostro Municipio.  Questa collaborazione consentirà, tra l’altro, di realizzare iniziative di prevenzione e di informazione da parte degli psicologi che presteranno gratuitamente la loro opera, diretta ai cittadini più fragili“.

RICHIESTE IN AUMENTO

A parlare dei dati relativi al Municipio IX è l’Assessora alle politiche sociali, Luisa Laurelli, che ha sottolineato di aver “verificato con i nostri servizi sociali e con quelli della ASL, l’aumento esponenziale del numero di persone di ogni età che ha bisogno di una più forte presenza di psicologi sul territorio. Le difficoltà dei cittadini fanno seguito alla crisi economica degli anni scorsi, a due anni di pandemia ed oggi anche alle preoccupanti notizie che pervengono dalla guerra in Ucraina – conclude – Organizzeremo incontri con lo psicologo su temi diversi, rivolti ai cittadini di diverse fasce d’età, per sostenere le persone a rischio disagio psicologico”.

Red

Previous articleCon “ReTree per Retake Ottavo Colle” piantumati 30 nuovi alberi in un anno
Next articleOstiense: finalmente rimossi i rifiuti sotto il Ponte Spizzichino