Home Municipi Municipio IX

Torrino: presto l’avvio dei lavori su via Bonn chiusa da quattro anni

La Sindaca Raggi annuncia la conclusione delle indagini del sottosuolo e della gara per i lavori

TORRINO – Si riaccendono i riflettori su via Bonn, la strada del Torrino che quest’anno ha compiuto ben quattro anni di chiusura. L’arteria è infatti sbarrata dal 2017 a causa di problemi legati al dissesto idrogeologico. Nonostante le richieste e le proteste di cittadini, residenti e Comitato di Quartiere, i tempi per un intervento si sono notevolmente allungati. Nonostante questo è stata la Sindaca Raggi a tornare su questa vicenda durante la sua consueta diretta Facebook del venerdì, spiegando che finalmente si intravede l’inizio dei lavori.

IL PROGETTO E LA GARA

Le ultime novità sul destino della via del Torrino erano state annunciate su Facebook dall’assessora capitolina alle Infrastrutture Linda Meleo lo scorso gennaio. In particolare l’assessora aveva spiegato che dopo la conclusione delle attività di progettazione e verifica, la gara per l’esecuzione dei lavori era stata pubblicata il 30 dicembre, mentre il 18 gennaio scorso era scaduto il termine per la presentazione delle offerte da parte delle imprese.

Ads

A BREVE L’AVVIO DEI LAVORI

La Sindaca interrogata dai cittadini in merito a questa complicata vicenda ha spiegato a che punto è arrivato l’iter per far partire gli interventi: “Il SIMU e l’ACEA hanno iniziato a fare lavori importanti di ispezione e indagine del sottosuolo che hanno richiesto molto tempo – ha spiegato la prima cittadina – Questo perché si è andati a verificare i problemi a carico della rete fognaria. Questi lavori di indagine hanno portato a perimetrare un progetto di intervento che è stato finanziato”. La Sindaca Raggi ha poi confermato che anche la gara (già annunciata dall’Assessora Meleo) si è conclusa: “Stiamo completando le pratiche amministrative per riiniziare gli interventi di consolidamento stradale, saranno inseriti dei micropali a sostegno del versante della collinetta di via Bonn”. I fondi destinati a questo intervento ammontano complessivamente a 500mila euro, ma per iniziare si attende solo l’incarico della figura di coordinatore della sicurezza. “Fatto quello iniziano materialmente i lavori – ha concluso la Sindaca Raggi – Purtroppo la parte delle indagini è stata lunga perché la rete fognaria era molto ammalorata”.

LeMa

Previous articleCovid Lazio: scende ancora il numero dei positivi
Next articleStadio della Roma: i terreni di Tor di Valle passano a Vitek