Home Notizie Cronaca Roma

Decentramento del verde: 88 aree passano al Municipio VIII

Sono circa 286mila i mq di verde che saranno gestiti e manutenuti da via Benedetto Croce

MUNICIPIO VIII – Il decentramento del verde arriva a toccare anche il Municipio VIII. L’affidamento all’ente territoriale della manutenzione delle aree verdi sotto i 20mila mq da ieri è realtà anche per il Municipio di via Benedetto Croce.

LE AREE AL MUNICIPIO VIII

Sono 88 le aree che sono state consegnate al Municipio VIII dal Campidoglio, per un totale di 286mila mq di verde da gestire e manutenere. “La cura del verde e degli spazi condivisi da realizzare attraverso il trasferimento di risorse economiche, umane e strumentali dal centro ai Municipi è una tappa importante del processo che abbiamo avviato a Roma per rimettere in moto la macchina del decentramento amministrativo – ha commentato l’Assessore capitolino al Decentramento, Andrea Catarci – Una tappa che si inserisce all’interno del più ampio obiettivo di riscrittura dell’attuale Regolamento del Decentramento vecchio di 23 anni”.

Ads

UN TERRITORIO CON MOLTO VERDE

Dal Municipio VIII è l’Assessore all’Ambiente, Michele Centorrino a prendere parola, salutando con favore il passaggio di competenze: “Un passo importante da tutti noi molto atteso, una sfida per la nostra struttura operativa e per tutto il Municipio VIII che ha tantissimo verde e molte criticità”. L’obiettivo dell’Assessore è quello di affrontare le difficoltà che un territorio come questo presenta: “Con sempre maggiori disponibilità operative potremmo dare le risposte che attendevamo, anche se con le aree non ci hanno dato la bacchetta magica, ci vorrà tempo ma ci metteremo tutto il nostro impegno. Inoltre – assicura Centorrino – non resteremo soli ad affrontare questa sfida enorme che porteremo avanti in piena sinergia con l’Assessora Sabrina Alfonsi, ed il supporto del Dipartimento Ambiente, per proseguire l’azione di cura del territorio”.

Red

Previous articleCovid-19: nelle ultime 24 i nuovi casi nel Lazio sono 4.078
Next articleIl coro Musicanova vince il Gran Premio al 39° Concorso Polifonico Nazionale Guido D’Arezzo