Home Municipi Municipio VIII

Garbatella: ennesimo furto alla Scuola Alonsi

Dopo la chiusura per Covid ora è un nuovo furto ai danni del plesso di via Valignano a lasciare a casa i ragazzi

GARBATELLA – Il plesso di via Valignano della Scuola Alonzi di Garbatella avrebbe dovuto riaprire i battenti oggi dopo alcune settimane di stop a causa della presenza di diversi casi di positività al Covid. Purtroppo però le lezioni non hanno potuto riprendere e i bambini sono stati fatti tornare a casa. Questo a causa di un furto avvenuto la notte scorsa, l’ennesimo all’interno di questo plesso.

I FURTI NELLA SCUOLA ALONZI

Non è la prima volta che si verificano dei furti all’interno di questo istituto. Basti pensare che nel solo mese di gennaio si sono verificati tre furti (21, 22 e 26), mentre negli ultimi due anni sono diverse le occasioni in cui i bambini sono dovuti tornare a casa. In quelle occasioni non sono nemmeno mancate le critiche e le manifestazioni da parte delle opposizioni in Municipio VIII.

Ads

LA DENUNCIA DI FDI

La denuncia rispetto a quanto accaduto è stata portata avanti in queste ore dal Consigliere di Fdi Franco Federici, autore anche di un documento (bocciato dal Consiglio Municipale nel 2019) che chiedeva l’installazione di un impianto antifurto collegato con il vicino Commissariato di Polizia. “Su questo plesso – spiega il consigliere Federici – c’è una doppia competenza, sulla primaria risponde il Dipartimento Comunale, ma per la materna è competente il Municipio VIII. Non è possibile lasciare i bambini in questa situazione di insicurezza – afferma il consigliere – soprattutto visto che i furti sono reiterati e che si ha anche la responsabilità politica di aver bocciato la mia richiesta per un sistema di allarme”.

PRONTO L’ESPOSTO

Il Consigliere Federici si è detto pronto a presentare un esposto in merito a quanto successo, soprattutto visto che non sembrerebbe siano state prese misure utili ad arginare questa ondata di furti: “L’incompetenza del Comune e di chi giuda il Municipio VIII è palese – conclude Federici – il Presidente Ciaccheri farebbe meglio ad iniziare a governare, invece di limitarsi alle passerelle durante le inaugurazioni dei murales sul nostro territorio”. In ogni caso i bambini domani dovrebbero poter finalmente tornare tra i banchi di scuola, nella speranza che non si verifichino altri furti ai danni dell’istituto.

Red

Previous articleIl Regolamento del Verde arriva in Aula
Next articleRoma: taxi gratis per over 80 che devono vaccinarsi