Home Cultura Meraviglie e Misteri di Roma

Garbatella: in Piazza Bartolomeo Romano per il ricordo dei 335 caduti delle Fosse Ardeatine

L’iniziativa sotto il murale dedicato ad Enrico Mancini è stata organizzata per il 24 marzo da ANPI Garbatella-San Paolo–Ostiense e dal collettivo Join The Resistance

GARBATELLA – È il secondo anno che tra le iniziative in ricordo dell’eccidio delle Fosse Ardeatine c’è anche l’evento promosso da ANPI Garbatella-San Paolo–Ostiense e dal collettivo Join The Resistance in piazza Bartolomeo Romano alla Garbatella. Lo scorso anno questo incontro sotto il murale dedicato ad Enrico Mancini, uno dei martiri delle Ardeatine, aveva soppiantato l’assenza del corteo della memoria, impossibile e da realizzare a causa delle norme anti Covid.

Quest’anno invece l’evento è stato riproposto e l’appuntamento è stato fissato per le 16.30 in concomitanza con le celebrazioni ufficiali che il Capo dello Stato terrà al Sacrario delle Fosse Ardeatine. La celebrazione è stata organizzata con il patrocinio del Municipio VIII e, come spiegano gli organizzatori, vuole rappresentare un momento aperto di memoria e confronto nel giorno dell’anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

Ads

Alle Fosse Ardeatine trovano la morte uomini di ogni età – ricordano in una nota gli organizzatori – I 335 sono ebrei e cattolici. Ci sono monarchici, azionisti, socialisti, comunisti. Ci sono preti e ci sono partigiani. Lì, in quelle cave, sono seppelliti i semi della nostra Repubblica. Gli ideali di libertà e di giustizia, il valore della pace e della nostra democrazia non sono elementi dati per sempre: le promesse di memoria sono collettive e vanno rinnovate, un impegno di pratica quotidiana”.

L’appuntamento è quindi per domani 24 marzo alle 16.30 in Piazza Bartolomeo Romano, davanti al Teatro Palladium di Garbatella, per questa iniziativa di commemorazione sotto il murale e la targa che ricordano Enrico Mancini e tutti i 335 caduti delle Fosse Ardeatine. “Noi – concludono dall’ANPI e dal Collettivo Join The Resistance – saremo in piazza per tenere viva, insieme, la fiamma della memoria”.

LeMa

Previous articleMunicipio VIII, commissione Urbanistica: le opposizioni (e non solo) vogliono sfiduciare la Presidente
Next articleCon “ReTree per Retake Ottavo Colle” piantumati 30 nuovi alberi in un anno