Home Municipi Municipio VIII

Garbatella: in un’ora cassonetti bruciati in sei strade

Nella serata di ieri colpiti da un piromane i cassonetti di sei strade del quartiere. Indagano i Carabinieri

SHARE

GARBATELLA – Nella prima serata di ieri il quartiere di Garbatella è stato oggetto dell’azione di un piromane che a partire dalle 19.00, per circa un’ora, ha incendiato una serie di cassonetti in sei differenti strade.

LE VIE COLPITE DAL PIROMANE

Gli incendi si sono sviluppati con molta velocità e hanno coinvolto i cassonetti di via Nicolò da Pistoia, via Ignazio Persico, via Giacinto Pullino, piazza Pantero Pantera, via Magnaghi e via Giovannipoli.

LE INDAGINI

L’intervento dei Vigili del Fuoco è stato immediato per bloccare l’espandersi delle fiamme. Al momento i Carabinieri della stazione Roma Garbatella stanno cercando di acquisire le immagini delle telecamere della zona per cercare di risalire all’identità del piromane.

LA NOTA DELL’AMA

Anche l’Ama è intervenuta con una nota dopo i roghi del fine settimana. Tra Garbatella e piazza San Giovanni Bosco infatti sono stati dati alle fiamme 9 cassonetti in poche ore. Complessivamente da inizio anno, spiega la municipalizzata, le squadre addette hanno già dovuto sostituire su tutto il territorio comunale circa 240 contenitori stradali dati alle fiamme e resi non più fruibili per un costo complessivo stimato di oltre 165mila euro. “È veramente inaccettabile per la Capitale d’Italia fare ogni giorno la conta dei cassonetti vandalizzati e dati alle fiamme – dichiara l’amministratore unico di AMA S.p.A., Stefano Zaghis – Si tratta di atti criminali gravemente dannosi per l’ambiente, per la salute delle persone, e con costi ingenti che ricadono sull’intera collettività“.

Red

(Foto di repertorio)