Home Municipi Municipio VIII

In Municipio VIII sarà ballottaggio tra Ciaccheri e Scimè

MUNICIPIO VIII – Anche per il Municipio VIII, così come per gli altri territori della Capitale, il ballottaggio si disputerà tra i due candidati delle coalizioni di centrosinistra e di centrodestra.

In questo caso il vantaggio del candidato appoggiato dalla coalizione di centrosinistra, il minisindaco uscente Amedeo Ciaccheri, parte da una situazione di assoluto vantaggio. Ciaccheri ha infatti ottenuto il 46,16% dei voti (26.051 voti).

Ads

Il suo sfidante Alessio Scimè, candidato di Fdi scelto dalla coalizione di centrodestra, ha raggiunto il 25,53% dei voti (14.410).

A seguire gli altri candidati, con Simonetta Novi per la Lista civica Calenda Sindaco che si attesta al 12,94% (7.302), mentre il M5s con Marco Merafina si ferma al 12,06% (6.808 voti).

Red

Previous articleMunicipio IX al ballottaggio: la sfida tra De Juliis e Di Salvo
Next articleCome cambierà il Consiglio Comunale dopo il ballottaggio?