Home Municipi Municipio VIII

Metro San Paolo: a quando il ripristino del murale cancellato?

Una nuova interrogazione del M5s cerca di far chiarezza su tempi e modi. Dal Municipio VIII replicano: “Una riunione sulla vicenda è già prevista nei prossimi giorni”

SAN PAOLO – Il sottopasso della Metro San Paolo è ancora senza il suo murale. L’opera era stata parzialmente cancellata nel marzo scorso a causa di un intervento di manutenzione. In quell’occasione il Municipio VIII aveva risposto alle tante segnalazioni di cittadini e forze di opposizione assicurando il ripristino del murale da parte degli artisti e con il costo dell’operazione interamente sostenuto dalla ditta che lo aveva cancellato per errore.

L’OPERA CANCELLATA

Purtroppo non sono stati definiti i tempi dell’operazione e ad oggi il sottopasso aspetta ancora il suo murale. L’opera era stata realizzata dall’associazione “Street art for Rights”, vincitrice dell’Avviso Pubblico “Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022”. L’intero intervento di riqualificazione è stato frutto di un processo partecipato da tanti cittadini e associazioni. Alla base dell’intervento infatti c’è stato il coinvolgimento dei volontari di Retake Roma, che hanno preparato il sottopasso ridipingendolo, prima di consegnarlo agli artisti dell’associazione “Street art for Rights” Salvatore Sart, Luca Van Hoek e #TeaBoy. Tema dell’opera rappresentata era il settimo obiettivo dell’agenda 2030 dell’Onu: l’importanza dell’energia pulita e accessibile per tutti.

Ads

L’INTERROGAZIONE DEL M5S

In questi giorni per riaccendere l’interesse sulla vicenda il Consigliere del M5s, Matteo Bruno, ha presentato un’interrogazione al Presidente Ciaccheri per chiedere conto del mancato ripristino: “A distanza di 5 mesi il Murales non è stato ripristinato e in Municipio tutto tace. Ho quindi deciso di presentare un’altra interrogazione per sapere se vi sia stato un accordo con la ditta e con gli artisti dell’associazione Street art for Rights per ripristinare il Murales – spiega Bruno – È inaccettabile vedere il Murales ancora coperto da una vernice bianca. L’obiettivo dell’interrogazione è quello di informare la cittadinanza che richiede da tempo aggiornamenti“.

LA REPLICA DEL MUNICIPIO VIII

In attesa che il Presidente Ciaccheri risponda all’interrogazione del consigliere penta-stellato, abbiamo intanto chiesto conto al Municipio VIII di questi interventi e delle tempistiche per la nuova realizzazione del murale. Da via Benedetto Croce ci è stato spiegato che nei prossimi giorni si sta organizzando un incontro tra l’artista e la ditta per definire le modalità e i tempi di ripristino del murales. Aspettiamo quindi di capire quando e in che modo l’opera verrà ripristinata.

Leonardo Mancini

Previous articleL’arena gratuita di Roma Sud è a Fonte Meravigliosa
Next articleMunicipio XI: cosa fare dei chioschi abbandonati?