Home Rubriche Go Green

Municipio VIII: 11 alberi dedicati ad Antonio Cederna

Nel centenario della nascita di Cederna undici scuole si prenderanno cura di altrettanti alberi simbolo di una storia e di un impegno ancora attualissimo

SHARE

MUNICIPIO VIII – Il Municipio VIII insieme all’Associazione Italia Nostra nell’ambito delle iniziative per il centenario della nascita di Antonio Cederna, ha deciso di dedicare alla memoria del ‘Poeta del Paesaggio’ undici alberi piantumati nei giardini di altrettante scuole del territorio. Una iniziativa evocativa, che racconta dell’impegno di Cederna per l’ambiente e per la conservazione del patrimonio storico e artistico della Capitale e, in particolare, dell’Appia Antica.

ANTONIO CEDERNA

Antonio Cederna nasce cento anni fa, il 27 ottobre del 1921. Giornalista, scrittore e politico, lascerà un segno profondo nell’ambientalismo e nell’attivismo all’interno della città di Roma. Nel 1955 è tra i fondatori di Italia Nostra e a lungo sarà Consigliere nazionale e Presidente della sezione romana. Negli anni ’70 fa parte del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. Entra in Consiglio Comunale per due volte (nel 1956 e nel 1989) mente la 1987 è deputato per la sinistra indipendente. In parlamento lavora alla stesura di leggi per la difesa del territorio, come la legge per Roma Capitale e la Legge Quadro sulle aree naturali protette. Tra le molte battaglie anche quella per l’Appia Antica, alla quale dedica più di 140 articoli. Nel 1993 viene nominato Presidente dell’Azienda Consortile per il Parco dell’Appia Antica. Morirà il 27 agosto del 1996, mentre l’anno successivo (9 marzo) si festeggia la prima domenica a piedi sull’Appia, un appuntamento settimanale che prosegue anche oggi.

L’INIZIATIVA

Il programma di riforestazione municipale è stato quindi dedicato alla figura di Cederna, così importante per la città, per l’Appia Antica e per il Municipio VIII. Gli alberi piantumati nelle scuole, ha commentato il Presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri assieme all’assessore all’Ambiente Michele Centorrino, “saranno curati, studiati, difesi dai bambini e dalle bambine del territorio e lavoreremo insieme perché proprio da loro venga il monito più forte a rinnovare la consapevolezza che natura e cultura vivono un legame indiscusso e che il paesaggio che ci circonda dipende da scelte quotidiane, coraggiose, controcorrente”.

cederna-albero-centenario-2

UNA STORIA COMUNE

La storia evocata da questa intitolazione, spiegano dal Municipio VIII, è quella del territorio spesso battuto da Antonio Cederna, le cui battaglie non sono ancora concluse: “Quella storia che si riconosce nella battaglia necessaria per il Parco di Tormarancia, ancora bloccato dalla disattenzione del Campidoglio e in quel patrimonio dell’umanità a cui destinare ancora più energie, il Parco dell’Appia Antica – seguita Ciaccheri – Questo centenario dovrà essere l’appuntamento per rinnovare il patto della città con le battaglie di Antonio Cederna. Un patto a cui sono chiamate le istituzioni tutte, ma che sono sicuro troverà in giovanissimi cittadini e cittadine i migliori difensori della Roma che vogliamo”.

LeMa