Home Municipi Municipio VIII

Parco del Forte Ardeatino: in attesa del parere della Soprintendenza per la riqualificazione

Tratto da Urlo n.194 ottobre 2021

GROTTA PERFETTA – Nessuno può avere a cuore il funzionamento dei servizi come chi abita un quartiere e ne frequenta i parchi e gli spazi. Un esempio virtuoso è il CdQ Grotta Perfetta che da tempo si batte per la riqualificazione del Parco del Forte Ardeatino: “Credevamo che tutti i permessi e pareri necessari all’avvio della riqualificazione fossero già stati concessi, sono passati anni, ma ancora non c’è l’ombra di un cantiere. E pensare che, fidandoci delle promesse di avvio dei lavori, abbiamo organizzato due manifestazioni pubbliche per spiegare ai cittadini il progetto”.

Ads

L’affidamento dell’appalto per la riqualificazione fa parte degli interventi previsti con il processo partecipativo online del 2018, lanciato dal Comune per decidere l’utilizzo degli oneri derivanti dalle edificazioni di Piazza dei Navigatori. In base alle ultime informazioni dell’Assessorato all’Ambiente del Comune manca ancora il parere della Soprintendenza statale, dopodiché il cantiere dovrebbe partire. “È davvero imbarazzante non poter rispondere adeguatamente alle domande dei cittadini che attendono da anni il ripristino dei servizi, per esempio il parco giochi per bambini, frettolosamente dismesso nel 2018”, ha dichiarato il presidente del CdQ Semeraro, spiegando che il comitato è preoccupato per la lentezza burocratica che genera frustrazione e rischia di logorare la passione del volontariato territoriale. Impegno particolarmente meritorio, visto che la qualità di parchi e verde pubblico è sempre più oggetto di monitoraggio, come dimostra l’approfondito studio pubblicato da ACOS sulle aree ludiche.

La riqualificazione (250mila euro) prevede la creazione di un’area giochi, un’area fitness (realizzata dal Parco Regionale dell’Appia Antica), il rifacimento dei viali, la riparazione o la sostituzione della recinzione in legno in via di Grotta Perfetta e l’installazione di una nuova recinzione di protezione del Forte Ardeatino. Sono previsti anche interventi sul verde verticale, con la potatura e messa in sicurezza delle alberature. L’area ludica verrà realizzata sul lato di via di Grotta Perfetta e sarà dotata di pavimentazione antitrauma, altalene doppie, giochi a molla, attrezzatura complessa, con strutture in legno.

Andrea Ugolini

Previous articleDune
Next articleMezzocammino: una petizione per la Stazione Fantasma