Home Municipi Municipio VIII

Municipio VIII: la Consigliera Rosati passa a Fdi

Fratelli d’Italia diventa il gruppo d’opposizione più numeroso nel parlamentino di Benedetto Croce

SHARE

MUNICIPIO VIII – Nel novembre scorso la Consigliera Raffaella Rosati era uscita dal gruppo della Lega ed era passata al gruppo misto. I motivi di quel passaggio erano stati spiegati dalla stessa consigliera in una lunga nota: “La Lega avrebbe dovuto rappresentare nella nostra città la novità, il cambiamento, un nuovo modo di fare politica e non avrebbe dovuto escludere una classe dirigente all’altezza di proporre soluzioni alle problematiche che insorgono costantemente nella capitale e nella nostra regione – spiegava a novembre Raffaella Rosati – Sono mesi che a partire dall’VIII Municipio cerco di lavorare per un progetto politico ed amministrativo per la città ma non trovo interesse nei vertici del Partito a Roma e nel Lazio”.

DAL MISTO A FDI

Ora dal gruppo misto la consigliera Rosati ha annunciato l’ingresso nel gruppo di Fdi, che così diventa il più numeroso tra quelli di opposizione. In esso infatti già trova posto l’ex capogruppo della Lega, Franco Federici, oltre ai consiglieri Lorenzo Mevi e Maurizio Buonincontro. “Sono felice di entrare a far parte di un partito che oggi più̀ che mai manifesta una grande coerenza ed un’ideologia concreta che ha realmente come unica condizione quella di far emergere l’interesse degli Italiani, del cittadino – afferma la consigliera Rosati – Mai come in questo momento abbiamo bisogno di un Leader come Giorgia Meloni che ha l’integrità̀ di prendere delle decisioni ponderate che non possono essere condivise da chi ci ha trascinato in questa condizione socioeconomica estremamente precaria e disagevole”.

L’IMPEGNO IN MUNCIPIO VIII

Sono ormai pochi i mesi che separano i consiglieri dalla nuova tornata elettorale, ma nonostante questo la consigliera Rosati ha voluto assicurare il suo impegno: “Cercherò̀ di rappresentare a partire dall’VIII municipio quel punto di riferimento fermo che trasmetta la stessa coerenza che oggi manifesta Fratelli D’Italia mettendo al primo posto sempre l’interesse dei cittadini – e ancora – Roma ha bisogno e merita un cambiamento radicale che garantisca grandi progetti ed investimenti ma soprattutto che si concentri sulle problematiche che insorgono sulla Capitale frutto di una cattiva amministrazione”.

Red