Home Rubriche City Tips

A San Paolo nasce la collaborazione tra Retake e Ridaje

Riqualificazione e inclusione sociale e lavorativa, sono questi i due cardini del progetto

SHARE

SAN PAOLO – Nella mattina di sabato 31 ottobre scorso, alcuni volontari del Gruppo Retake Roma San Paolo, con il contributo dell’associazione che opera nel settore dell’inclusione sociale Ridaje, si sono trovati a Largo Beato Placido Riccardi nel quartiere San Paolo, precisamente alle spalle della Basilica, di fronte la stazione della metropolitana. Muniti di pettorina, rastrelli e tanta buona volontà, i volontari hanno cercato di ridare lustro ad un parchetto che troppo spesso è protagonista di degrado e luogo di bivacco. “Sogniamo questo giardino come luogo di aggregazione pulito, accogliente, curato e sicuro, dove vengono proposti eventi sociali e culturali”, afferma in un post su Facebook la volontaria Sabina Damato.

RIDAJE

“Il nostro progetto mira a dare continuità alla manutenzione dell’area con il contributo di Ridaje”, continua nel post la volontaria.  Positiva, e con la speranza che anche questa possa continuare nel tempo, è la sinergia che si è creata tra due associazioni di volontariato: il Gruppo Retake Roma, da molti anni attivo nel coinvolgimento di cittadini in eventi di pulizia, riqualificazione e recupero di zone urbane cadute nel degrado e Ridaje, gruppo di volontari che grazie al rinserimento sociale puntano a rendere meno sola la vita dei più emarginati. Ridaje infatti aiuta i senza fissa dimora a trasformarsi in giardinieri urbani, che si prenderanno cura delle aree verdi fino ad ora lasciate in abbandono.

Giancarlo Pini