Home Municipi Municipio VIII

San Paolo: tutto pronto per l’intitolazione di un parco a Donatella Colasanti

L’area verde in via della Villa di Lucina sarà dedicata a Donatella Colasanti, scampata al massacro del Circeo

MUNICIPIO VIII – Dopo il parco alla Montagnola intitolato a Maria Rosaria Lopez, vittima del massacro del Circeo, in Municipio VIII verrà intitolata un’altra area verde alla memoria di Donatella Colasanti, scampata al massacro ma profondamente segnata da quegli eventi. L’area individuata è il parco di via della Villa di Lucina all’incrocio con via Giustiniano Imperatore, che verrà intitolato nella mattinata di mercoledì 12 maggio. Un’iniziativa, spiegano dal Municipio VIII, che arriva a seguito del lavoro portato avanti dalle associazioni “Il tempo ritrovato” e “La cultura del cuore”, oltre che dalle famiglie Colasanti e Lopez.

LE VITTIME DEL MASSACRO

Donatella Colasanti e Maria Rosaria Lopez vennero stuprate e torturate da tre ragazzi la notte del 29 settembre 1975, Maria Rosaria morì mentre Donatella ha per anni combattuto una battaglia legale, civile e politica che ha cambiato profondamente il nostro Paese. In Municipio VIII è già presente un parco intitolato alla memoria di Maria Rosaria Lopez in via Pico della Mirandola 89 alla Montagnola.

L’INTITOLAZIONE A DONATELLA COLASANTI

La volontà di intitolare questo parco a Donatella Colasanti era già stata espressa lo scorso 25 novembre, in occasione delle celebrazioni della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le Donne: “La procedura aveva avuto il nullaosta già da un po’ di tempo – ci racconta l’assessora municipale alle Politiche di Genere e alla Memoria, Michela Cicculli – Ma abbiamo deciso con la famiglia che la data più adatta sarebbe stata il 12 maggio, il compleanno di Donatella”. Inoltre in quella data, appena un anno fa, morì Maria Drabikova, 40enne di origine polacca senza fissa dimora, picchiata a morte dal suo compagno nel Parco Don Picchi a Montagnola appena 24 ore prima. “Un motivo in più per scegliere questa data – seguita Cicculli – nella stessa occasione avremo modo di intitolare il parco a Donatella e ricordare Maria, assieme a tutte le donne vittime di violenza”.

IL PARCO DI VIA DELLA VILLA DI LUCINA

L’area che verrà intitolata a Donatella Colasanti per l’occasione verrà ripulita e riqualificata, dato che normalmente le condizioni del parco non sono le migliori. In passato su quest’area era stata immaginata la realizzazione di un’area cani che, spiegano dal Municipio VIII, sarà però spostata nelle vicinanze. “L’idea è che l’intitolazione sia l’occasione per non rendere questo parco una sola zona di passaggio, ma soprattutto un luogo di incontro e aggregazione – seguita l’assessora – La nostra idea nei prossimi mesi è quella di animare questo spazio. Questo non risolverà automaticamente tutti i problemi dell’area, ma intanto si inizia a mutarne la percezione”.

Leonardo Mancini