Home Municipi Municipio VIII

Scuole, Municipio VIII: senza certezze sul servizio continueranno i disagi

Ciaccheri: “Non si è parlato altro che di tagli, di risparmi, e di possibili ridimensionamenti”

SHARE
concorso-pubblico-asilo-nido

MUNICIPIO VIII – Dopo i disagi della giornata di ieri nelle scuole del Municipio VIII, dovuti ai disservizi causati dalla mancanza di operatori della Multisiverzi Roma, anche dalla presidenza si torna a chiedere la stabilità del servizio.

È il minisindaco Ciaccheri a prendere la parola, dopo l’iniziativa di alcuni genitori dell’Asilo Nido Villaggio nel Bosco e quella di pulizia dei bagni nella Scuola Casa dei Bimbi: “Va rappresentato che questa tipologia di disagi principalmente sono dovuti alla situazione di continua incertezza e precarietà in cui versano i dipendenti della Roma Multiservizi. Infatti, l’amministrazione capitolina, guidata dalla Sindaca Raggi, non è stata in grado in tre anni di approntare un piano sulla gestione dei servizi ausiliari all’interno dei nidi e delle scuole di Roma. Non si è parlato altro che di tagli, di risparmi, e di possibili ridimensionamenti del personale oggi attualmente in servizio. Nessuna certezza insomma”.

Il Presidente Amedeo Ciaccheri ha espresso tutta la sua preoccupazione per questi servizi anche in vista dello sciopero di oggi: “Questo si riflette negativamente sui servizi ed ogni giorno sulle attività che devono essere svolte al meglio nelle nostre strutture. Immaginiamo che domani – oggi Ndr – con lo sciopero cittadino delle aziende municipalizzate i disagi saranno maggiormente acuiti in quella giornata. Come Municipio – prosegue – siamo al fianco dei genitori e degli operatori e delle operatrici di Multiservizi nel chiedere stabilità e certezze al Campidoglio. La scuola e i nidi sono un nostro bene comune da tutelare e valorizzare, mettendoli al centro dell’agire politico cittadino, chi fa altro tradisce questa necessità”.

Red