Home Municipi Municipio VIII

Spiaggia Tiberis: apertura entro fine mese

La spiaggia di Ponte Marconi dovrebbe aprire i battenti il 31 luglio, e restare in funzione fino alla fine di ottobre

SHARE

MARCONI – Si punta al 31 luglio per aprire i battenti di Tiberis, la spiaggia lungo il Tevere nelle immediate vicinanze di Ponte Marconi. A renderlo noto è il capogruppo del M5s in Municipio VIII, Enrico Lupardini, che in queste settimane si è interessato da vicino al progetto. “La capienza massima della spiaggia Tiberis – ci ha confermato l’esponente penta-stellato – sarà di circa 200 persone, molte di più rispetto alle precedenti edizioni”. Nonostante la necessità di rispettare il distanziamento sociale per il contrasto al Covid19, l’aumento della capienza della spiaggia è stato reso possibile dall’utilizzo di ulteriori 20 metri di riva, spostando molto più vicino al Tevere l’intera struttura.

SANIFICAZIONI E PULIZIE

Tiberis, stando a quanto si apprende, dovrebbe restare aperta fino alla fine di ottobre, con la chiusura nella giornata di lunedì per consentire tutte le operazioni di pulizia. “Particolare attenzione sarà data alla sanificazione – spiega Lupardini – infatti i lettini verranno sanificati dopo ogni utilizzo”. Saranno poi installate delle docce nebulizzanti e tutta l’acqua sarà recuperata per l’irrigazione.

ITALGAS SPONSORIZZA IL PROGETTO

Durante il periodo di apertura si dovrebbero realizzare anche dei biccoli spettacoli, mentre “il bando di Zetéma prevede degli operatori food – seguitano dal M5s – inoltre Italgas, lo sponsor che si occuperà dell’area, fornirà tutte e attrezzature necessarie”. Nessuna speranza purtroppo per quanti speravano nell’installazione di una piscina, sarebbero le caratteristiche del luogo, oltre ai costi, ad impedire questo tipo di operazioni.

NON SOLO TIBERIS

Nelle intenzioni del Campidoglio ci sarebbe la possibilità di affiancare altre cinque aree a Tiberis, per aumentare l’offerta destinata aitanti romani che quest’anno resteranno in città. Si partirebbe dal VI Municipio con l’area all’interno del parco delle Canapiglie a Torre Maura, per poi continuare con il Parco del Tevere a Magliana (poco distante da Tiberis). Si passa poi in Municipio IX, nel quartiere Laurentino Fonte Ostiense, qui il Campidoglio avrebbe intenzione di utilizzare gli spazi esterni del Centro Elsa Morante. Poi le grandi aree verdi. In Municipio XII sarà Villa Pamphili ad ospitare sdraio e lettini, mentre nel Municipio IV si parla del parco regionale urbano di Aguzzano, tra viale Kant e viale Casale di San Basilio.

LeMa