Home Notizie Cronaca Roma

Corviale: la Sindaca in visita al Calciosociale, è scontro (a distanza) con la Regione

Questa mattina la visita con il Presidente della FIGC, ma dalla Regione replicano: “La Raggi è talmente a corto di iniziative, che vuole fare la campagna elettorale con i progetti dell’Amministrazione regionale”

SHARE

CORVIALE – Questa mattina la Sindaca Raggi ha accompagnato il Presidente della FIGC Gabriele Gravina in visita presso il campo del Calciosociale a Corviale. Proprio nelle scorse settimane la Regione e l’ATER (proprietaria dell’area) hanno annunciato l’avvio di un progetto di riqualificazione, che porterà anche alla realizzazione di un nuovo campo da calcio. La visita della Sindaca, senza che fossero presenti le altre istituzioni coinvolte in questo progetto, ha alimentato alcune critiche da parte dei vertici regionali.

LA VISITA DELLA PRIMA CITTADINA

Dal Campidoglio fanno sapere che la Sindaca di Roma Virginia Raggi e il Presidente della FIGC Gabriele Gravina, oggi hanno confermato il massimo sostegno al progetto di Massimo Vallati, Presidente di Calciosociale, recandosi personalmente dove sorgerà il nuovo campo di calcio a 11. “Educhiamo i giovani all’impegno e alla cittadinanza attiva, insegniamo loro a collaborare dentro al campo e fuori, rispettandosi l’un l’altro e imparando i valori dell’inclusione e della solidarietà – ha commentato la prima cittadina – È importante che questo ‘modello Roma’, venga replicato anche altrove. Corviale, in questo senso, è un esempio che deve essere seguito per rilanciare e far rinascere le periferie della nostra città creando nuove opportunità, luoghi di aggregazione, possibilità di incontro e di crescita”.

UN MODELLO DA ESPORTARE

Dalla FIGC hanno spiegato di stare lavorando per esportare il ‘modello Corviale’ in altre realtà del Paese. L’obiettivo è quello di inserire la metodologia di Calciosociale nelle scuole Calcio FIGC, creando un nuovo riconoscimento per le società che aderiscono alla proposta. Inoltre si vuole far diventare il “Campo dei Miracoli”, sede nazionale di Calciosociale a Roma, un centro di formazione stabile in collaborazione con la FIGC. “Crediamo molto nel calcio dei valori – dichiara il presidente della FIGC Gabriele Gravina – per questo ho voluto far visita a questa splendida realtà come primo impegno dopo la mia rielezione. Oltre al contributo per la realizzazione del campo a 11, come FIGC siamo impegnati, attraverso la realizzazione di un apposito protocollo da sottoporre ad altre scuole calcio in Italia, nel trasformare questa bella esperienza in una best practice nazionale”.

IL COMMENTO DALLA REGIONE LAZIO

Intanto nella serata di ieri è arrivato il commento della Regione alla notizia della visita da parte della Sindaca al campo del Calciosociale. A prendere la parola è stato l’assessore regionale alle Politiche abitative Massimiliano Valeriani: “La Raggi, infatti, è talmente a corto di iniziative, che vuole fare la campagna elettorale con i progetti dell’Amministrazione regionale – commenta l’assessore – Nei giorni scorsi sono stati avviati dall’Ater, su proposta della Regione Lazio, i lavori che permetteranno, tra le altre cose, la rigenerazione delle aree sportive in via Poggio Verde 455, propedeutiche alla realizzazione del campo a 11 finanziato dal Governo e cofinanziato con 50.000 euro dall’Amministrazione regionale. Inoltre l’impianto sarà oggetto di un progetto di efficientamento energetico da parte di Ater, che lo renderà all’avanguardia in termini di sostenibilità ambientale, utilizzando i fondi europei messi a disposizione dalla Regione Lazio”. Un impegno che non vede la partecipazione del Comune: “Stupisce che il presidente Gravina decida di visitare il centro sportivo facendosi accompagnare dalla sindaca Raggi senza coinvolgere la Regione e l’Ater Roma, proprietaria delle aree e responsabile dei vari interventi di riqualificazione, che mirano a promuovere il tessuto sociale del quartiere”, conclude Valeriani.

LeMa