Home Municipi Municipio XI

Corviale: un passo avanti verso la riapertura del Farmer’s Market

Dal Campidoglio l’approvazione della variante urbanistica, il progetto prevede il mercato, una farmacia, l’ufficio postale e un presidio di Polizia

ROMA – Finalmente per il Farmer’s Market di Corviale ci sarebbe buone notizie. Il 13 gennaio scorso infatti l’Assemblea Capitolina ha infatti approvato un provvedimento per sbloccare una lunga vicenda che aveva portato alla chiusura nel 2015 del mercato contadino, privando la comunità di un importante presidio di vita e di socialità. La chiusura allora venne disposta per eseguire dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza della struttura non più rimandabile. Per un breve periodo i commercianti a Km0 avevano continuato a frequentare la zona con dei banchi all’esterno della struttura, un esperimento però durato poco rispetto alla chiusura prolungata dei locali.

UN PASSO AVANTI VERSO LA RIQUALIFICAZIONE

Al momento della chiusura la carica di Presidente del Municipio XI era ricoperta dall’attuale Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma, Maurizio Veloccia, che può finalmente annunciare un passo avanti significativo in questa vicenda: “Mettiamo un punto certo su una vicenda che si trascina da troppi anni e proseguiamo nel processo di rigenerazione di Corviale che l’Amministrazione Capitolina, insieme alla Regione Lazio, ha intrapreso con decisione – dichiara Maurizio Veloccia – Quello sul Farmer’s Market è solo uno degli interventi che interesseranno Corviale nei prossimi anni. Roma Capitale ha, infatti, deciso di destinare 50 milioni di euro dei fondi del PNRR che consentiranno anche la riqualificazione della Trancia H, della Cavea, del Centro Campanella che verrà completamente rifatto, la realizzazione del nuovo centro sportivo di via Maroi e il recupero degli spazi verdi, oggi nell’incuria e nel degrado, con la creazione del ‘Parco di Corviale’ di oltre 10 ettari”.

Ads

IL PROGETTO

Del progetto di riqualificare gli spazi di via Mazzacurati 79-81 si parla già d alcuni anni. Nel progetto, così come disposto anche dal Campidoglio, si prevede la riapertura del nuovo mercato agricolo, la collocazione di una farmacia dell’Azienda capitolina Farmacap, un Ufficio Postale, e l’apertura di un presidio della Polizia di Stato. Il costo complessivo dell’intervento attualmente è di oltre 2.5 milioni di euro. In questa fase Roma Capitale sta concludendo le procedure per l’affidamento del progetto definitivo ed esecutivo che si concluderanno il 30 gennaio. “Facciamo di Corviale un luogo sempre più a portata di cittadino, aumentando i servizi e le possibilità di incontro e di scambio. Il nuovo mercato sorgerà di fronte alla Mazzacurati, una scuola per 360 bambini chiusa da 11 anni che abbiamo ristrutturato e inaugurato a settembre con il Sindaco Gualtieri – commenta l’assessore ai lavori pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini – Con l’assessore Veloccia abbiamo lavorato in sinergia per velocizzare il percorso di realizzazione e avviare i lavori entro l’anno. Il Municipio XI – conclude Segnalini – è al centro di una progettualità di ampio respiro: in questo quadrante stiamo riqualificando le strade della Grande viabilità, come via della Pisana e via del Trullo rendendole più sicure e con il Nuovo Farmer’s Market aggiungeremo un tassello importante per la vita del quartiere”.

UNA RIQUALIFICAZIONE MOLTO ATTESA

Questa progettualità è attesa da tempo dal territorio, ed è stato uno degli elementi sul quale l’amministrazione municipale si è molto battuta in passato: “Finalmente – dichiara Gianluca Lanzi, presidente del Municipio XI – dopo oltre 7 anni di stallo riusciamo a far ripartire il progetto di una cittadella di servizi, un tassello importante di quella città dei 15 minuti che immaginiamo e che stiamo contribuendo a costruire. È un primo importantissimo passo che ci porterà ad arricchire il quartiere di nuovi servizi che incideranno sulla qualità della vita dei cittadini. Ringrazio la Giunta Gualtieri e i consiglieri capitolini per l’attenzione dimostrata nei confronti di questo progetto così importante per Corviale”.

LeMa

Previous articleRifiuti: approvato il nuovo piano industriale di AMA
Next articleVoragine via della Magliana: strada ancora chiusa al traffico