Home Municipi Municipio XI

Il Mitreo di Corviale rischia ancora la chiusura

Il 31 luglio scade la proroga concessa dal Campidoglio, ma ancora manca il bando per il nuovo affidamento

CORVIALE – Il Mitreo-ArteContemporanea di Corviale rischia ancora una volta la chiusura. Un’esperienza culturale importantissima per questo quartiere potrebbe chiudere i battenti a partire dal 1 agosto a causa del mancato avvia della progettazione partecipata tra associazioni e Comune e l’assenza di un nuovo bando per l’assegnazione.

SETTE MESI DI IMMOBILISMO

Si tratta di una storia che si ripete, dato che già lo scorso autunno l’amministrazione municipale e capitolina, in prossimità della scadenza della convenzione, avevano richiesto all’attuale gestione la riconsegna dei locali senza pubblicare il bando per il nuovo affidamento. Una richiesta che era stata fortemente contrastata da tante realtà politiche e culturali del territorio e non solo. Tanto che dopo pochi giorni dal Campidoglio c’è stato un dietrofront, con una proroga dell’affidamento di 7 mesi, durante i quali si sarebbe dato il via alla progettazione partecipata con le associazioni e il territorio e la pubblicazione del nuovo bando per l’affidamento della gestione. Fu la Sindaca stessa ad annunciare che questo presidio di arte e cultura non chiuderà i battenti: “A Corviale, nella periferia ovest di Roma, c’è un posto speciale. Uno spazio aperto ai cittadini e agli artisti, dove la cultura e l’arte contemporanea diventano strumento per creare spirito di comunità, riportare legalità e promuovere la creatività dei giovani che vivono in un quartiere difficile. Il Mitreo di Corviale è tutto questo”. Purtroppo però la proroga concessa dal Campidoglio scadrà il 31 luglio e il futuro del Mitreo-ArteContemporanea di Corviale è ancora completamente incerto.

Ads

LE CRITICHE NEI CONFRONTI DEL CAMPIDOGLIO

Critiche nei confronti dell’immobilismo del Campidoglio arrivano dal candidato del centrosinistra alla Presidenza del Municipio XI, Gianluca Lanzi: “In questi mesi l’amministrazione non ha avviato la progettazione partecipata né ha pubblicato il bando e a pochi giorni dalla scadenza della proroga il Mitreo rischia di nuovo la chiusura – spiega Lanzi – Non possiamo permetterlo. Chiediamo che sia concessa una nuova proroga al fine di mantenere gli impegni presi (progettazione partecipata e bando pubblico) con il Mitreo, i cittadini di Corviale e del Municipio XI”. Duro anche l’attacco dell’ex Presidente del Municipio XI, Maurizio Veloccia, che parla di “promessa non mantenuta dall’amministrazione Raggi”: “Conosco il Mitreo da anni e da Presidente del Municipio XI ha avuto modo di toccare con mano l’entusiasmo, la volontà e i sacrifici che, nella totale assenza di aiuti pubblici, ha permesso al Mitreo di costruire un’alleanza con il territorio, fatta di passione e tanto impegno sostenendo, tra l’altro un mutuo gravoso e grandi esborsi economici. Spengere le luci del Mitreo significa tornare indietro e rendere Corviale un luogo più buio e questo non possiamo permetterlo”.

LA MANIFESTAZIONE

Intanto dal Mitreo-ArteContemporanea di Corviale è stato lanciato un appuntamento di protesta, una manifestazione organizzata il 22 luglio alle ore 17,30 in via Mazzacurati.

Red

Previous articleRifiuti: arriva l’Ordinanza per la riapertura della discarica di Albano
Next articleCovid-19: nel Lazio sono 353 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore