Home Municipi Municipio XI

Municipio XI: interrogazione di FdI per regolarizzare il cinema Faro

Lo stabile è occupato da circa 30 anni dal centro sociale "Ricomincio dal Faro"

TRULLO – L’ex cinema Faro sito in Via del Trullo 330 è un immobile privato occupato dal centro sociale “Ricomincio dal Faro” da 35 anni. Era il lontano aprile del 1987 infatti, quando “un gruppo di pischelli, con la follia e l’incoscienza che si ha solo a vent’anni, decide di riaprirlo, riaprire il cinema. Lo decide e lo fa”, così raccontano i compagni e le compagne del CSO Ricomincio dal Faro in un pezzo dell’aprile 2018 pubblicato sulla testata “Dinamo press” nel 2018 raccontando la storia dell’occupazione dello stabile.

LA RICHIESTA DI FDI

Da allora quel luogo è rimasto occupato e gestito dal centro sociale, motivo per cui il consigliere di Fratelli d’Italia in Municipio XI Valerio Garipoli ha presentato un’interrogazione chiedendo la verifica e la richiesta degli adempimenti necessari per un intervento di sgombero, messa in sicurezza e verifica agibilità/idoneità dei locali. “Siamo da sempre contrari alle occupazioni abusive di immobili privati,” dichiara Valerio Garipoli. “Ma siamo anche per aiutare il privato nella riacquisizione del bene al fine di non incorrere in danno per mancata manutenzione e messa in sicurezza, ma non si può mantenere una situazione di questo genere senza intervento alcuno”.

Ads

L’INTERROGAZIONE

Nell’interrogazione protocollata il 24 novembre, il consigliere Garipoli elenca le varie criticità del luogo, sintetizzabili in due diffide del proprietario (risalenti al 2018 e 2019), in uno sfratto esecutivo e nella temuta mancanza di criteri di inagibilità ed idoneità dei luoghi. Proprio in virtù di queste situazioni, Garipoli chiede al Presidente del Municipio e all’ assessore competente di valutare un intervento della Polizia Locale al fine di verificare lo stato di occupazione dello stabile e ripristinarne la sicurezza. Disponendo anche l’eventuale sgombero a tutela della pubblica incolumità.

Marta Dolfi

Previous articleDomenica ecologica: il 4 dicembre si testa la nuova Fascia Verde
Next articleEmergency: al via all’Auditorium la mostra “Scandalosamente bello”