Home Municipi Municipio XI

Villa Bonelli: scritte no vax sulle vetrine del centro analisi

Il proprietario: “Tanto olio di gomito e spero che la vetrina torni bella come era prima”

VILLA BONELLI – Nella notte alcuni vandali sedicenti no vax hanno colpito in via Fuggeta nel quartiere di Villa Bonelli. A fare le spese del raid sono stati alcuni citofoni di un condominio e le vetrine di un laboratorio analisi.

A denunciare quanto accaduto il Consigliere municipale di Fdi, Marco Palma: “È chiaro che si tratta, al momento, di un gesto isolato e spero che rimanga tale. Certo è che le idee discordanti non possono tradursi in azioni di questo tipo”.

Ads

Non si fa di certo abbattere ed è pronto a ripartire Daniele, il proprietario del laboratorio Ormolab colpito dai vandali: “Tanto olio di gomito e spero che la vetrina torni bella come era prima”.

La riflessione del consigliere Palama riguarda però la contingenza del periodo di emergenza sanitaria e la necessità di rendere sicuro il lavoro dei tanti operatori che, in vario modo, lottano contro il virus: “In una fase come questa sarebbe opportuna una maggior le attenzione rispetto ad attività di questo tipo”, conclude Palma.

Red

Previous articleDal 4 febbraio al Museo Civico di Zoologia riapre la mostra “La Via delle Api”
Next articleCovid-19: nel Lazio sono 11.612 i nuovi casi, il rapporto con i tamponi è all’11,4%