Home Municipi Municipio XII

Incendio al Vivi Bistrot nella notte: ancora non si conoscono le cause

Ingenti i danni: intorno all’1 la struttura ha preso fuoco

SHARE

VILLA PAMPHILI – Nella notte (tra mercoledì 27 e giovedì 28 maggio ndr) si è verificato un incendio a Villa Pamphili che ha coinvolto il noto punto di ristoro Vivi Bistrot. Ancora non sono state accertate le cause del rogo che potrebbe avere origine dolosa. A dare la notizia è stato il consigliere del Municipio XII, Lorenzo Marinone, da questa mattina sul posto. L’incendio, ci ha detto il politico, ha interessato la parte esterna dell’edificio, quella limitrofa ai giochi per i bambini (a sinistra rispetto all’ingresso ndr). L’interno della struttura invece fortunatamente non è stato coinvolto.

LA SICUREZZA NELLA VILLA

“Stanotte all’1.04 circa si è verificato un incendio (probabilmente di matrice dolosa) che ha creato enormi danni alla struttura e agli arredi del Vivi Bistrot”, ha fatto sapere il consigliere, che ha poi seguitato parlando della sicurezza all’interno del grande polmone verde, all’interno del quale nelle ultime settimane si sono verificati alcuni atti vandalici ai danni del patrimonio artistico contenuto al suo interno: “Lo diciamo da mesi, ora più che mai è necessario intervenire con l’istallazione di telecamere di videosorveglianza all’interno della Villa. Il lavoro di sorveglianza notturna attivato dalle forze dell’ordine con ronde e pattuglie all’interno della Villa, da una 20ina di giorni, è encomiabile, ma per garantire la sicurezza è necessario anche un sistema di videosorveglianza per tutelare il patrimonio”, ha concluso Marinone.

Red