Home Municipi Municipio XII

Mercati Municipio XII: riaperto quello di via Niccolini, domani toccherà a San Giovanni di Dio

SHARE

MONTEVERDE – Come già annunciato in questi giorni si sta procedendo alla riapertura di due mercati rionali del Municipio XII che erano stati chiusi in seguito al DPCM dell’11 marzo scorso. Una nota di Roma Capitale del giorno successivo specificava infatti che tutti i mercati su sede impropria avrebbero dovuto chiudere, nel rispetto delle norme emanate e a tutela della salute pubblica nella lotta alla diffusione del Coronavirus. I mercati avrebbero potuto riaprire solo previa presentazione di un progetto e approvazione dello stesso. Nel Municipio XII quelli che hanno posto all’attenzione di chi di dovere il piano per la ripresa delle attività sono stati il mercato di Piazza San Giovanni di Dio e quelllo di via Niccolini. Il secondo ha riaperto, seppur in misura ridotta, sabato 21 marzo mentre domani, 24 marzo, sarà la volta del mercato di Piazza San Giovanni di Dio.

I PROGETTI E LA RIAPERTURA

“Dopo aver ricevuto i progetti preparati da parte degli operatori dei mercati Niccolini e San Giovanni di Dio, e dietro loro richiesta, il 19 marzo è stato effettuato un sopralluogo per la fattibilità delle stesse. Le ipotesi progettuali rispettano le prescrizioni obbligatorie imposte dal Governo in questo periodo d’emergenza”, comunicava in una nota il 20 marzo la presidente del Municipio, Silvia Crescimanno, che informava i cittadini che i mercati sarebbero stati perimetrati e al loro interno predisposto un unico punto di ingresso e un solo punto di uscita, per consentire il controllo degli accessi da parte di persone incaricate, per evitare il sovraffollamento. I progetti, ha seguitato la Crescimanno, prevedono “percorsi obbligatori per gli utenti e la delimitazione di aree davanti ai banchi dove chi sosterà dovrà rispettare la distanza di un metro”. Gli unici banchi a cui è stata consentita la ripresa delle attività sono quelli che vendono cibo, ha precisato la Crescimanno “in pieno rispetto del DPCM che consente l’apertura dei posteggi commerciali destinati alla vendita di generi alimentari”. La presidente ha concluso ringraziando “la polizia locale per la presenza e il supporto e gli operatori per la pazienza e la fattiva collaborazione” e ha invitato i cittadini “a rispettare le regole che saranno indicate per la sicurezza di tutti e a garanzia del lavoro degli operatori dei mercati”. La presidente è stata molto rigida dello specificare che “qualora venissero riscontrate dalla Polizia Locale violazioni alle prescrizioni i mercati saranno immediatamente chiusi”.

Così come era stato annunciato quindi il mercato di via Niccolini ha riaperto sabato. Domani invece è prevista la riapertura di quello di Piazza San Giovanni di Dio, ci ha confermato Alessandro Galletti, Assessore all’Ambiente del Municipio XII: “A piazza San Giovanni di Dio è stato recintata l’area del mercato. Sono state predisposte un’unica entrata e un’unica uscita, ho assistito personalmente al sopralluogo insieme ai vigili. Siamo stati molto chiari: se non vengono rispettate le norme il mercato verrà chiuso immediatamente. Presso il mercato di via Niccolini al momento sono aperti solo 3-4 banchi. Si tratta quindi di un’apertura molto ristretta ma abbiamo pensato fosse opportuno procedere, soprattutto per le persone più anziane che in questo modo troveranno generi di prima necessità sotto casa, senza doversi recare al supermercato”.

Anna Paola Tortora