Home Municipi Municipio XII

Monteverde: gruppo di hacker nel sito della scuola, inneggiano ad Hitler e all’olocausto

L’intrusione è avvenuta durante l’iniziativa online della Scuola Federico Caffè dal titolo ‘L'ebreo errante nell'arte del '900'

SHARE

MONTEVERDE – Nella giornata di ieri il collegamento online tra la scuola Federico Caffè di Monteverde e la commissione Cultura del Municipio XII ha subito l’attacco di alcuni hacker. Durante l’evento online ‘L’ebreo errante nell’arte del ‘900’ sullo schermo sono apparse scritte ingiuriose inneggianti ad Hitler e all’olocausto. Quest’azione sarebbe opera di un gruppo introdottosi all’interno del collegamento del quale si stanno ancora cercando le tracce.

LA CONDANNA DELLA SINDACA

Immediata la condanna della Sindaca Raggi nei confronti di questo gesto: “È inaccettabile quanto accaduto oggi a Roma nella scuola Federico Caffè di Monteverde. Alcuni hacker si sono inseriti durante una presentazione online e sono comparsi insulti antisemiti e frasi inneggianti a Hitler. Tutto questo è vergognoso. Mi auguro si faccia presto chiarezza”.

INACCETTABILE E RIVOLTANTE

Sempre dal Campidoglio è la presidente della commissione cultura, Eleonora Guadagno, ad unirsi alla Sindaca nel condannare quanto accaduto: “Inaccettabile e rivoltante la profanazione da parte di un gruppo di hacker del portale della scuola Federico Caffè di Monteverde Vecchio nel Municipio XII. Bestemmie e inni ad Hitler sono circolati stamattina proprio durante la manifestazione scolastica “L’ebreo errante nell’arte del 900”, costringendo la scuola ad interromperla – e ancora – La nostra solidarietà va all’istituto scolastico. Gli eventi come quello interrotto oggi, e tutte le iniziative legate al giorno della Memoria, che si celebra domani – oggi Ndr – sono strumenti fondamentali per divulgare conoscenza, tenere vivo il ricordo e nutrire la nostra coscienza civile. E soprattutto sono necessari per fermare la violenza e il razzismo, che purtroppo riaffiorano puntualmente e che puntualmente vanno condannati con tutta la forza che abbiamo”.

DAL MUNICIPIO XII

Anche il Municipio XII ha espresso la sua condanna per questi fatti. È il presidente della commissione Cultura, il consigliere 5Stelle Domenico Basile, ad affermare che “la commissione cultura del municipio XII di Roma Capitale condanna gli episodi durante i quali un gruppo di hacker è entrato nel portale della scuola inneggiando ad Hitler e bestemmiando. La scuola ha dovuto interrompere la manifestazione. Continueremo ad essere vicini alle manifestazioni della scuola e porteremo avanti questa denuncia contro qualunque forma di violenza legata a motivi di carattere razziale tra l’altro avvenuti alla vigilia della giornata della Memoria”.

LeMa