Home Notizie Cronaca Roma

Monteverde: scelto il progetto per il nuovo Mercato di Piazza S. Giovanni di Dio

La graduatoria del concorso di progettazione è stata resa nota ieri. Cafarotti: “Vogliamo restituire qualità e dignità a questo mercato storico”

MONTEVERDE – Nella mattinata di ieri sono state rese note le graduatorie per i progetti di rigenerazione del Polo Civico Flaminio e del nuovo mercato rionale di piazza San Giovanni di Dio. Il concorso di progettazione è stato indetto da Roma Capitale nel settembre scorso, ed è solo il primo step verso la riqualificazione di questi due luoghi così importanti per i quartieri che li ospitano. “Rigenerazione urbana significa restituire ai cittadini luoghi della quotidianità, adeguati alle esigenze attuali, che possano contribuire a migliorare la qualità della vita nei quartieri – ha commentato la Sindaca Virginia Raggi – Questa amministrazione ha scelto di farlo attraverso i concorsi di progettazione, che ci permettono di selezionare le idee migliori e metterle in ‘competizione’, conservando la regia pubblica della rigenerazione della città e dei suoi spazi”.

IL CONCORSO DI PROGETTAZIONE

Nelle prossime settimane entrambi i progetti verranno analizzati nel dettaglio dalle commissioni competenti. Intanto è l’assessore comunale all’Urbanistica, Luca Montuori, a porre l’accento sul significato e sul valore di questo tipo di concorso di progettazione. “Un lavoro che ci permette di aprire una discussione pubblica sull’importanza del progetto di architettura, sul ruolo che nella città devono avere i luoghi civici e sul modo in cui la politica si rappresenta nella trasformazione degli spazi – e ancora – Una attività che permette di crescere, amministrazione, cittadini, progettisti, insieme e che per troppo tempo è stata marginale nella discussione sulla qualità delle trasformazioni urbane mentre ritengo debba tornare ad essere centrale per il benessere della città”.

IL NUOVO MERCATO SAN GIOVANNI DI DIO

In particolare sul futuro del mercato di piazza San Giovanni di Dio a Monteverde, che da troppo tempo attende una profonda riqualificazione, è intervenuto l’assessore al Commercio, Carlo Cafarotti: “Vogliamo restituire qualità e dignità a questo mercato storico che ormai fa parte del tessuto urbano e dello spaccato sociale di Monteverde, un luogo di scambio e di incontro vissuto ogni giorno da migliaia di persone che aveva bisogno di essere rigenerato – aggiunge Cafarotti – Con tanto impegno ed entusiasmo, è stato avviato percorso virtuoso con cui riusciremo a rendere lo spazio pubblico di San Giovanni di Dio adeguato alle trasformazioni socio-economiche di chi abita il quartiere e di chi ha scelto di lavorarci, all’insegna di un nuovo patto tra consumatori, produttori e operatori basato su un approccio non solo commerciale, ma esperienziale e culturale, capace di alimentare e innovare quel profondo senso di comunità e tradizione che caratterizza i mercati di Roma Capitale”.

Red