Home Municipi Municipio XII

Municipio XII, Largo Ravizza: al lavoro per la sua sicurezza

Una petizione online e una proposta della Lega smuovono le acque. L'amministrazione incontra la cittadinanza ed annuncia interventi mirati

Tratto da Urlo n.199 marzo 2022

MONTEVERDE – Quello di largo Ravizza è un tema molto sentito dagli abitanti di Monteverde, causa lo stato di abbandono ed incuria in cui per troppo tempo ha versato quella porzione di verde racchiusa tra la circonvallazione Gianicolense e via di Monteverde, molto preziosa per la vita comunitaria del quartiere. La continua presenza dei senza fissa dimora, anche all’interno dell’area giochi per i bimbi, e la mancanza di strumenti di controllo e di sicurezza, sono solo alcuni dei disagi denunciati dalla cittadinanza, soprattutto da genitori.

Ads

LA PETIZIONE ONLINE E LA PROPOSTA DELLA LEGA

Con una petizione online, lanciata dai cittadini del quartiere a febbraio scorso, infatti, si chiedeva agli amministratori municipali di intervenire per rendere il parco vivibile e sicuro, sia tramite l’installazione di un sistema di videosorveglianza lungo il perimetro del parco, sia con l’organizzazione di iniziative che potessero portarlo a ‘rivivere’. Il consigliere della Lega del Municipio XII, Giovanni Picone, ha prontamente presentato un progetto di riqualifica basato sull’utilizzo di un PUC (strumento previsto per chi percepisce il reddito di cittadinanza e attende di trovare lavoro) per garantire la manutenzione ordinaria e il decoro dell’area. “Sono promotore in Consiglio del Municipio XII di una mozione per impegnare il Presidente del Municipio a sostenere le giuste richieste contenute nella petizione popolare avanzata dalla cittadinanza per largo Ravizza – ci tiene a precisare Picone – in quanto oggi l’unico strumento per garantire controllo e decoro di questa tipologia di aree è quello di una progettualità rientrante nei PUC. Il centrosinistra alla guida di questo territorio si era già mosso in questo senso per una serie di aree, dimenticandosi però proprio di largo Ravizza. Una grave dimenticanza alla quale ho proposto di porre rimedio con il mio atto di indirizzo che speriamo venga preso in considerazione il prima possibile”.

L’INCONTRO DEL MUNICIPIO CON I CITTADINI

“Sabato 26 febbraio abbiamo incontrato i cittadini di largo Ravizza, perché la nostra volontà è quella di incontrare le persone direttamente dove ci segnalano problemi specifici e qui, da tempo, c’è il tema sicurezza da affrontare – ha commentato il Presidente del Municipio XII, Elio Tomassetti – In quell’occasione ho spiegato che come amministrazione intendiamo intervenire sia tramite l’aumento dell’illuminazione sia con un servizio di videosorveglianza. In più intendiamo tornare a far vivere la piazza con iniziative e mercatini, ovviamente quando la situazione epidemica lo permetterà”. Tomassetti, in merito all’incontro con i cittadini e ad alcuni fatti segnalati dai frequentatori dell’area, ha poi concluso: “La persona che è stata segnalata in più occasioni per aver dato vita ad atti osceni in quella zona è oggi seguita dai servizi sociali per l’opportuno supporto”. Speranza per una soluzione quindi sembra esserci, seguiremo gli sviluppi, gli interventi e le iniziative che verranno messe in atto nei prossimi mesi.

Marta Dolfi

Previous articleDa Garbatella all’Ucraina con la missione “Safe Passage”
Next articlePalazzetto via Brogi: prima iniziativa ad 11 mesi dalla consegna delle chiavi