Home Municipi Municipio XII

Partiti i lavori di rifacimento di via Massi a Monteverde Vecchio

L’intervento prevede la rimozione dei sampietrini, troppo pericolosi in caso di pioggia

SHARE

MONTEVERDE – Sono partiti ieri i lavori di riqualificazione di via Massi. La strada sarà interessata da un importante intervento per la rimozione dei sampietrini, rifacimento del massetto e riasfaltatura. Le opere dureranno circa 2 mesi.

LE OPERE

“Abbiamo iniziato i lavori di riqualifica di Via Massi in collaborazione con Acea idrica che ringraziamo per la sinergia dimostrata nella riqualifica del nostro territorio. Dopo vari confronti con i comitati di quartiere abbiamo deciso di rimuovere i sanpietrini e rifare tutto il manto stradale in asfalto. Il lavoro verrà eseguito in tre fasi per recare meno disagi possibili ai cittadini. Inizieremo con il primo tratto Gianicolense/Massi civico 80”, ha comunicato attraverso il proprio profilo Facebook Alessandro Galletti, Assessore alla Mobilità del Municipio XII che ha spiegato che dopo la prima fase, “sarà la volta del tratto fino a via Monti, e in un terzo momento ci occuperemo del pezzo che va da via Monti a via Guinizzelli. I lavori dureranno circa 2 mesi”. I sampietrini saranno tolti perché in discesa, con la pioggia, l’indice di pericolosità della strada è molto alto: “Sicuramente è un peccato ma abbiamo preferito la sicurezza all’estetica”, ha commentato Galletti.

ALTRI INTERVENTI SULLE CADITOIE

Questo intervento, ci ha spiegato sempre Galletti, è slegato da quello previsto sulle caditoie sempre di via Massi, che sarà finanziato con circa 40mila euro, fondi che fanno parte del lotto di spesa (di circa 900 mila euro ndr) per il restyling di Piazza Scotti e interventi su via Virginia Agnelli.

Anna Paola Tortora