Home Municipi Municipio XII

Piazza Forlanini: entro aprile la fine dei lavori

Posticipato di due mesi il termine delle opere per la riqualificazione del giardino

SHARE

MONTEVERDESlitta di due mesi la fine dei lavori sul giardino di Piazza Forlanini. Il termine delle opere, previsto per fine febbraio, secondo il nuovo cronoprogramma, sarà a fine aprile 2021. I lavori avevano preso avvio a dicembre 2019, per bloccarsi poi a inizio marzo a causa dell’emergenza sanitaria che ha investito il Paese e riprendere a giungo 2020.

IL NUOVO CRONOPROGRAMMA

A fornire aggiornamenti a riguardo è stata Silvia Crescimanno, Presidente del Municipio XII, nella prima metà del mese di febbraio: “Proseguono i lavori di riqualificazione in Piazza Forlanini da parte del Dipartimento Ambiente del Comune di Roma. Alcune migliorie apportate al progetto, qualche ritardo di alcune forniture e non ultimo il maltempo, hanno fatto slittare i tempi di fine lavori, inizialmente previsti per il mese di febbraio. Il cronoprogramma ora aggiornato fissa per la fine del mese di aprile la conclusione dell’opera”. Tra le varie migliorie al progetto, previsti ulteriori interventi sul verde: “Nel corso della Commissione Municipale Lavori Pubblici tenutasi giovedì 4 febbraio – ha continuato la presidente – abbiamo appreso che tra gli interventi integrativi e di miglioramento al progetto è prevista ora la sistemazione di ulteriori piante di diverse specie, che ha comportato la necessità di implementazione del sistema di irrigazione e di drenaggio delle acque. Come Municipio, e per quanto di nostra competenza, continueremo a seguire l’andamento dei lavori – ha promesso la minisindaca – e a fornire supporto al Dipartimento affinché l’intervento venga concluso al più presto possibile, restituendo così la Piazza ai cittadini con il suo nuovo impianto e le relative attrezzature”.

LA MANUTENZIONE DELL’AREA

Ancora non è definito l’aspetto manutentivo dell’area, ovvero chi si occuperà della pulizia e appunto manutenzione del giardino. Esiste infatti, come è ormai noto, una convenzione tra il condominio del parcheggio sottostante alla piazza e il Comune di Roma, che stabilisce che ad occuparsi dell’area sia proprio il primo. Questo però non è sempre avvenuto regolarmente e oggi si discute su chi dovrà prendersi carico del compito in futuro. Ne abbiamo parlato con Massimiliano Bertoldi, presidente della Commissione Lavori Pubblici del Municipio XII, che ci ha detto: “Come ente di prossimità ci siamo adoperati per sollecitare l’incontro tra Dipartimento Mobilità (competente visto che si tratta di un Pup ndr) e condominio del parcheggio sottostante al parco, per assicurarci che il giardino, una volta terminato, sia manutenuto correttamente e periodicamente. Al momento si prospettano due strade, o che la manutenzione dell’area venga presa in carico dal condominio, tenendo conto delle modifiche che questa ha subito con l’intervento, o che il privato liquidi la restante parte dell’accordo ed esca così dalla convenzione”. In questo secondo caso la manutenzione dell’area passerà al Dipartimento Ambiente.

Anna Paola Tortora

(Foto di repertorio)