Home Municipi Municipio XII

Pisana: il flash mob del Pd contro le tempistiche dei lavori sulla strada

Si è tenuto ieri un corteo pacifico per portare l’attenzione sui disagi derivanti dal lungo intervento sulla via

PISANA – Si è svolto ieri pomeriggio alle 19:30 il flash mob organizzato dal Pd del Municipio XII a denuncia dei disagi collegati al lungo intervento che sta interessando ormai da molto via della Pisana. Sulla strada, la cui percorribilità era stata ridotta ad un’unica carreggiata nelle ultime settimane, sono in corso interventi di Italgas, Acea e Areti che stanno comportando inevitabili difficoltà alla circolazione. Sulla strada da lunedì sarà disposto un senso unico alternato. Terminati i lavori delle società di sottoservizi l’asfalto sarà riqualificato. I lavori si protrarranno però fino a luglio.

IL FLASH MOB

Via della Pisana è ostaggio del disastro 5 Stelle”. Così inizia la nota trasmessa dai consiglieri municipali del Pd, Elio Tomassetti e Augusto Rossi, che hanno preso parte al flash mob di ieri pomeriggio. I due esponenti dem hanno continuato spiegando i motivi della protesta: “Corteo pacifico in via della Pisana per denunciare che da tre anni il quadrante è ostaggio di una scellerata politica di lavori pubblici. Si spendono risorse senza programmazione e si riaprono gli stessi cantieri più volte. Ora basta! Il PD Municipio XII – Roma chiederà un consiglio straordinario e proporrà le soluzioni adeguate a superare il caos a cui è stata condannata la zona da questa disastrosa Giunta”, in particolare, ha proseguito Rossi, “quello che da mesi ho chiesto in commissione trasparenza”, ovvero “accelerazione lavori h24, semaforo per traffico alternato a via della Pisana, aumento del tempo del semaforo verde all’incrocio Consolata/Bravetta per chi proviene dall’imbuto di via della Consolata e presenza costante della Polizia Locale”. Intanto sempre ieri via della Pisana è stata chiusa al traffico per varie ore a causa di una perdita di Acea Irdica. A spiegare cosa è accaduto è stato Alessandro Galletti, Assessore alla Mobilità del Municipio XII, che ha aggiunto: “Fortunatamente il danno è stato riparato. Da lunedì sarà predisposto un senso unico alternato con semaforo per limitare i problemi del traffico”.

Ads

I LAVORI

Sempre con Galletti abbiamo parlato degli interventi in corso su via della Pisana, interessata da lavori di Italgas, Areti e Acea: “La strada presenta molte problematiche. Abbiamo deciso di provvedere al rifacimento di tutta la rete di Italgas su via della Pisana. Contestualmente sia Areti che Acea Fogne hanno fatto sapere che sarebbe stato necessario un intervento piuttosto importante sulla via anche per quanto riguardava la loro competenza. Abbiamo quindi chiesto di poterli effettuare subito per concentrare tutti i disagi in un unico momento”. Finiti gli interventi le società di sottoservizi si occuperanno del rifacimento della strada, come ha spiegato il consigliere capitolino M5S, Roberto Di Palma: “Al termine dei lavori sulle reti, previsto per la fine di giugno, le sopracitate aziende procederanno al rifacimento del manto stradale dei tratti di via della Pisana interessati dalle loro operazioni, ovvero dall’incrocio con Via di Bravetta fino all’incrocio con Via dei Concini, da qui fino a dopo l’Incis sarà invece il Comune di Roma ad occuparsi del rifacimento del manto stradale e della relativa segnaletica orizzontale. Queste lavorazioni – ha proseguito Di Palma – verranno effettuate anche in orari serali e notturni per impattare meno sulla zona. Il cronoprogramma prevede che per metà luglio, i lavori saranno finalmente conclusi e la via riaprirà senza limitazioni al pubblico transito”. Al termine delle opere 2 km di via della Pisana saranno quindi completamente riqualificati, ha aggiunto Galletti che già in passato si era scusato con i cittadini per i disagi creati e che in risposta al flash mob avvenuto ieri ha detto: “Questi interventi erano necessari e attesi da tempo ma la passata amministrazione non ha voluto assumersi la responsabilità politica di farlo. In questo modo abbiamo posto rimedio in via incisiva e non solo palliativa ai problemi di via della Pisana, così come stiamo facendo con la riqualifica della rete idrica a Monteverde vecchio e nuovo”.

Apt

 

Previous articleLa crisi dei rifiuti nel Lazio finisce all’esame del TAR
Next articleMontagnola: partiti i lavori per il nuovo parco a via Benedetto Croce