Home Municipi Municipio XII

Scuola Girolami: inizio dei lavori a metà marzo

Tratto da Urlo n.188 marzo 2021

MONTEVERDE – Al via i lavori sulla Girolami. Nel piano di intervento del Municipio XII il plesso è stato diviso in tre parti, ognuna delle quali seguirà il proprio iter per il ripristino dello stato dei luoghi: corpo A (aule infanzia e primaria statale), corpo B (mensa, infanzia comunale e altre aule della primaria statale) e corpo C (uffici e palestra). L’obiettivo del Municipio è riaprire i corpi A e B entro settembre 2021 per consentire il rientro in classe.

Ads

L’inizio dei lavori sul corpo A, previsto per fine febbraio, è slittato di un paio di settimane. Ne abbiamo parlato con l’Assessore ai Lavori Pubblici municipale, Valerio Vacchini: “Ci sono state difficoltà logistiche da parte della ditta. Il cantiere partirà il 15 marzo. La durata dei lavori prevista è 90 giorni e la fine delle opere è attesa entro giugno”. Nel frattempo il Genio Civile ha dato il nulla osta sul progetto esecutivo per i lavori sul corpo B: “Prevediamo di far partire la gara per le opere entro fine marzo” e, nonostante su questo punto si registri qualche ritardo rispetto al cronoprogramma, il Municipio, “al momento conta ancora di riuscire a consegnare anche il corpo B a settembre. Terremo aggiornata la scuola di qualsiasi problema dovesse presentarsi”.

Intanto a fine febbraio sono partite le demolizioni propedeutiche ai lavori che dovranno essere effettuati sulla scuola. Questi saranno finanziati con i fondi messi a disposizione dal Ministero della Pubblica Istruzione: 1,5 mln di euro (dei quali 230 mila sono stati versati alla scuola per il servizio navetta). La restante parte, ci ha spiegato sempre Vacchini, è stata così divisa: “500 mila euro per il corpo A e 770 mila euro per il corpo B”. In più, “nel piano investimenti 2021, il Municipio ha previsto altri 500 mila euro”, una somma che servirà a tamponare ulteriori ed eventuali interventi necessari, al momento non prevedibili. Attesa invece per l’estate la gara per la progettazione dei lavori sul corpo C che, da cronoprogramma, dovrebbe riaprire a settembre 2022.

APT

 

Previous articleUn’unghia rosa
Next articleStadio della Roma: tutto da rifare