Home Municipi Municipio XII

Municipio XII: 32 milioni in bilancio per la nuova sede

Riparte la ricerca di un edificio alternativa a quello di via Fabiola

SHARE

MONTEVERDE – Con uno stanziamento in bilancio capitolino di 32 milioni di euro torna sul tavolo dell’amministrazione come priorità la ricerca di una nuova sede per il Municipio XII. Come risaputo il parlamentino, sito in via Fabiola, ogni anno corrisponde una cifra molto elevata (che è arrivata a oltre 700 mila euro) per l’affitto dell’edificio che lo ospita. Un costo molto alto per una palazzina oltretutto non sufficientemente grande per contenere al suo interno tutti gli uffici municipali, alcuni dei quali sono dislocati in sedi distaccate (es. i Vigili Urbani in via di Donna Olimpia). Il Municipio indirà una manifestazione di interesse per individuare opzioni alternative e trovare una nuova sede, sempre nel quartiere Monteverde, sufficientemente grande per riunire tutti gli uffici sotto uno stesso tetto, e acquistarla.

LA STORIA

Della necessità di una nuova sede si parla da più di 10 anni. Una soluzione sembrava essere stata individuata dalla passata Giunta del Municipio, a guida Cristina Maltese (Pd), che aveva individuato come ubicazione alternativa l’ex palazzo della Provincia a via di Villa Pamphili. Nel 2016 l’ufficializzazione della notizia sembrava vicina ma l’anno successivo l’ipotesi ha ricevuto il veto da parte del Campidoglio. Per via delle grandi dimensioni dell’immobile (composto di tre palazzine) il trasferimento del Municipio era legato allo spostamento all’interno della nuova sede anche di due dipartimenti capitolini che però la Sindaca Virginia Raggi preferì non muovere e mantenere vicino ad altri, sull’asse della Cristoforo Colombo. A quel punto la sede si sarebbe rivelata troppo grande per i soli uffici municipali e per questo l’ipotesi del trasferimento sfumò.

LO STANZIAMENTO E LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Oggi a distanza di molti anni l’argomento è tornato attuale. L’individuazione di una nuova sede sufficientemente grande per raccogliere al suo interno tutti gli uffici del Municipio, ci ha spiegato Alessandro Galletti, Assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Municipio XII, oltre a far risparmiare all’amministrazione più di 700mila euro l’anno, permetterebbe di recuperare degli spazi ad oggi adibiti a ospitare uffici dislocati altrove, come ad esempio ripristinare la sede di via di Donna Olimpia che oggi ospita uffici tecnici e Vigili, a edificio scolastico: “Per individuare una nuova sede abbiamo chiesto e ottenuto un finanziamento di 32 milioni di euro. Sarà fatta una manifestazione di interesse su tutto il quadrante di Monteverde, vecchio e nuovo. Valuteremo tutte le proposte che perverranno. La somma a disposizione è molto alta: il Municipio ha bisogno di uno spazio di circa 7mila mq e l’importo richiesto è stato calcolato sulla base del costo degli immobili nel quartiere al metro quadro. Quello a cui puntiamo è l’acquisto di una nuova sede, chiavi in mano, ovvero che non necessiti di interventi e riqualificazioni prima di poter ospitare gli uffici”.

Anna Paola Tortora