Home Municipi Municipio XII

Spesa da casa: il progetto “Monteverde a Domicilio”

Un’iniziativa per sostenere i commercianti locali: nasce l’e-commerce di quartiere

SHARE

MONTEVERDE – In questo periodo sono moltissime le attività che si stanno organizzando per continuare a lavorare, offrendo il proprio servizio a domicilio. Tra queste degna di nota è l’iniziativa dello staff della pagina Facebook di Monteverde a Domicilio. Un vero e proprio e-commerce di quartiere a sostegno dei negozianti di zona che potranno così continuare a vendere i propri prodotti ai loro clienti storici, senza che questi debbano uscire di casa.

L’INIZIATIVA

“Connettiamo ogni commerciante del quartiere con i propri clienti, consentendogli di vendere online i propri prodotti in maniera semplice e veloce”, si legge nel post che spiega come funziona il servizio all’interno della pagina Facebook dedicata al servizio. Il servizio è operativo dal 1 aprile e i primi ordini sono stati consegnati. La lista dei negozi aderenti all’iniziativa è in costante aggiornamento. Il team di Monteverde a Domicilio sta lavorando giorno dopo giorno per riuscire a supportare i commercianti sia nella ricezione degli ordini ma anche e soprattutto nella fase della consegna: per questo, fa sapere il team, “siamo alla ricerca di altri fattorini (che verranno regolarmente contrattualizzati), che ci aiutino con le consegne: se siete interessati, inviate un messaggio privato alla nostra pagina”.

COME FUNZIONA

Per ordinare la propria spesa e ricevere tutto direttamente a casa il cliente potrà visitare direttamente il sito web dedicato: daje.shop. Il procedimento prevede 3 passaggi. Il primo è fare la propria lista della spesa: l’utente sceglie il negozio dove vuole acquistare, compila la lista delle cose che desidera comprare e invia l’elenco al team di Monteverde a Domicilio tramite l’apposito modulo “Ordini” presente sul sito. A quel punto, fase due, il cliente è tenuto ad attendere la ricezione della conferma della disponibilità dei prodotti ordinati (tramite Whatsapp o Facebook). La terza fase è quella della ricezione della spesa direttamente a casa, in modo comodo e soprattutto sicuro.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito, online quindi al momento dell’ordine, o in contati direttamente al fattorino al momento della consegna.

I PRIMI RISULTATI

“Lo staff di Monteverde a Domicilio è felice di informarvi che i primi ordini sono stati consegnati e che i risultati sono stati molto positivi”, si legge sulla pagina Facebook dedicata all’iniziativa. Lo staff di Monteverde a Domicilio ha tenuto a ringraziare tutti coloro che hanno creduto nel progetto: “Stiamo continuando a lavorare per riuscire ad offrire un servizio sempre migliore, vicino alle esigenze di tutti, e questo è possibile anche grazie ai numerosi commercianti che si sono dimostrati da subito disponibili”.

Apt