Home Municipi Municipio XII

Tornano i roghi di cassonetti a Monteverde

Nella notte del 1 maggio dieci cassonetti in fiamme tra Gianicolense e Colli Portuensi

MONTEVERDE – Tornano a bruciare i cassonetti stradali di Monteverde. Nella notte del 1 maggio sono una decina i secchioni bruciati probabilmente dalla stessa mano ormai ben nota nel quadrante.

I roghi in questo caso sono scoppiati nell’area compresa tra la Circonvallazione Gianicolense e i Colli Portuensi, più precisamente tra via Manassei e via Maragliano.

Ads

I Vigili del Fuoco sono intervenuti dopo le 4 di mattina grazie alla segnalazione dei residenti prima in via Manassei e poi, poco dopo, in via Maragliano.

I Carabinieri giunti sul posto hanno accertato che in questo caso non ci sono stati danni a veicoli e stanno indagando per cercare di ricostruire quanto accaduto.

Red

(Foto di repertorio)

Previous articleRoma: aperte le iscrizioni ai corsi della Scuola Giardinieri
Next articleA Garbatella, l’Atmos apre uno spazio di ascolto e sostegno