Home Rubriche City Tips

Anche quest’anno l’Albero in Piazza Venezia sarà firmato Netflix

IGP Decaux-Netflix si aggiudica la gara per la sponsorizzazione per il secondo anno di fila

SHARE

L’ALBERO DI NATALE FIRMATO NETFLIX

Anche per il prossimo Natale sarà Netflix ad illuminare il cuore della Capitale. Il colosso dello streaming video si è infatti aggiudicato per la seconda volta la gara pubblica per l sponsorizzazione tecnica dell’Albero di Natale in Piazza Venezia.

IL RITORNO DI SPELACCHIO

IGP Decaux-Netflix si sono aggiudicati la presenza su una delle piazze più conosciute al mondo per il secondo anno di fila. L’attesa ora è per la trovata pubblicitaria che verrà messa in campo, dopo la campagna social dello scorso anno tutta incentrata sulla figura di Spelacchio, il triste albero del Natale 2017. Anche la Sindaca Raggi nell’annunciare questa sponsorizzazione è tornata ad ironizzare: “Spelacchio sta per tornare ancora una volta a Roma. Non solo i cittadini romani ricordano l’albero diventato famoso in tutto il mondo. Anche quest’anno abbiamo dato seguito alla possibilità di accogliere sponsorizzazioni tecniche da parte di privati che non comportano costi a carico dell’Amministrazione e garantiscono un altissimo livello tecnico e scenografico”.

UNA CAMPAGNA DI ALTO LIVELLO

I dati del ritorno d’immagine per la Capitale vengono invece diramati dall’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia: “I dati parlano chiaro: lo scorso anno il tradizionale Albero di Piazza Venezia si è trasformato in un caso di eccezionale valore per la città. Oltre 30 mila hanno partecipato all’evento inaugurale e oltre 266 mila persone hanno visitato l’albero nel periodo di sponsorizzazione, con una media di circa 9 mila persone al giorno. Anche quest’anno ci aspettiamo quindi una campagna comunicativa di altissimo livello e che l’ormai noto #Spelacchio continui ad attirare fan e visitatori. Possiamo insomma parlare di grande evento, i numeri ce ne danno merito”.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353